Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Il Covid in risalita in Giappone: Olimpiadi senza pubblico

Il governo nipponico decide per l’estrema situazione. Neanche un numero limitato di spettatori. Impianti vuoti durante le gare

Olimpiadi a porte chiuse. I Giochi di Tokyo 2020, in programma dal 23 luglio all’8 agosto, si svolgeranno senza spettatori a causa della ripresa dei contagi da coronavirus nella capitale giapponese. Lo ha annunciato il ministro nipponico per le Olimpiadi, Tamayo Marukawa, dopo averne discusso con gli organizzatori, riferisce l’agenzia stampa Kyodo.

In precedenza si prevedeva di accogliere solo un numero limitato di spettatori. Ora questa ipotesi è stata abbandonata dopo che il governo giapponese ha posto Tokyo in stato di emergenza fino al 22 agosto per motivi sanitari.

La decisione segue il continuo aumento di contagi in Giappone. Ieri sono stati confermati 920 casi contro i 714 di una settimana fa. Si tratta del numero di nuovi positivi più alto da maggio, quando furono superati i mille casi.

Intanto il presidente del Cio, il Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach è arrivato in Giappone. Bach ha salutato i giornalisti al suo arrivo in hotel dove dovrà osservare una quarantena di tre giorni. (fonte@Adnkronos)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport