Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Latina, degente crea il panico in ospedale e aggredisce i carabinieri

Il 25enne è stato deferito in stato di libertà per resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e lesioni personali aggravate

Latina – Nella mattinata odierna a Latina i carabinieri del Nor sezione radiomobile della locale compagnia deferivano in stato di libertà per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e lesioni personali aggravate un 25enne originario del bangladesh, residente a Sezze.

L’uomo in evidente stato di alterazione psico-fisica, dopo essersi introdotto senza autorizzazione nella stanza di degenza dell’ospedale civile Santa Maria Goretti, ove era giunto poco prima trasportato dal personale del 118, iniziava a profferire frasi senza senso e nel tentativo di divincolarsi dai militari operanti che l’avevano bloccato per evitare che continuasse ad arrecare danni, procurava loro delle lesioni personali.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina