Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Scherma, l’Italia conquista 3 medaglie ai Mondiali paralimpici

Nora vince due ori nella spada e nel fioretto individuale. Rigo è argento

Varsavia – La seconda giornata dello scorso 6 luglio dei Campionati Mondiali Paralimpici di Varsavia 2021 ha regalato due medaglie all’Italia nelle prove di fioretto categoria C.

Tra gli uomini il 20enne modenese Leonardo Rigo ha conquistato la medaglia d’argento: dopo avere sconfitto 15-10 l’israeliano Kanstantsin Kavaliou e poi 15-12 il portacolori della Lituania Dmitrijs Valainis, l’azzurro si è arreso soltanto in finale 15-5 all’ucraino Serhii Shavkun, già oro ieri nella gara di spada. È uscito invece nel tabellone degli 8 l’altro atleta italiano in gara, il palermitano William Russo, eliminato 15-8 dal russo Alexander Logutenko, che ha chiuso la prova con il bronzo al collo.

La seconda medaglia azzurra di oggi è quella di Consuelo Nora, che ha bissato il successo di ieri nella spada e ha vinto anche il titolo iridato di fioretto grazie all’assalto decisivo contro la georgiana Diana Jishiashvili concluso sul punteggio di 15-7.

Nel pomeriggio è andata in scena anche la prova di sciabola femminile a squadre, dove era assente l’Italia. La medaglia d’oro è andata alla Georgia, seguita da Ucraina e Polonia.

L’Italia, che si era presentata al via della rassegna mondiale con sette atleti, conclude quindi la sua avventura a Varsavia con due titoli e tre medaglie complessive ottenute nei sei eventi andati in scena nella due giorni polacca.

(foto@AugustoBizzi)

Il Faro on line – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport