Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Kata, agli Assoluti di Ostia vincono Viviana Bottaro e Mattia Busato

Prima della partenza per le Olimpiadi, gli azzurri si mettono al collo l’oro italiano individuale

Ostia – Il PalaPellicone ha ospitato quest’oggi i Campionati Italiani Assoluti di kata del 2021, con 186 atleti Seniores, tra maschile e femminile, che si sono dati battaglia per salire sul podio nazionale.

Sono stati Campionati Assoluti di altissimo livello, che hanno visto la partecipazione anche di Viviana Bottaro e Mattia Busato, gli azzurri del kata qualificati alle Olimpiadi di Tokyo 2020, e dei componenti delle squadre di kata della Nazionale, Alessandro Iodice, Gianluca Gallo, Giuseppe Panagia, Terryana D’Onofrio, Carola Casale e Michela Pezzetti.

È arrivata la conferma, ormai una certezza, per Bottaro e Busato che si sono laureati ancora una volta campioni d’Italia, rispettivamente all’undicesimo e al sesto titolo nazionale. Sono saliti poi sul podio Terryana D’Onofrio, Carola Casale, Michela Pezzetti, Alessandro Iodice e Gianluca Gallo. L’unica sorpresa è stata la sconfitta di Giuseppe Panagia in finale per il bronzo, superato dal giovane Alessio Ghinami, in una gara tuttavia molto equilibrata.

Tra le società, invece, nel kata maschile si classifica al primo posto il Centro Sportivo Esercito Roma, al secondo il C.S. Carabinieri Roma e al terzo il G.S. Fiamme Oro Roma, mentre nel kata femminile sale sul gradino più alto del podio il G.S Fiamme Oro Roma e in seconda posizione il C.S. Esercito Roma. (fijlkam.it)

(foto@fijlkam)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport