Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fotonotizia da Il Faro Online

Euro 2020: gli Azzurri tornano a casa, festa grande all’aeroporto di Fiumicino

Questo pomeriggio l'incontro con Mattarella al Quirinale e poi con Draghi a Palazzo Chigi.

Più informazioni su

Fiumicino – Gli azzurri campioni d’Europa sono atterrati poco dopo le 6 a Fiumicino. Il capitano e il ct alzano il trofeo sulla scaletta dell’aereo, tra gli applausi dei presenti. Abbracci e gioia e anche un coro speciale per Spinazzola, giocatore della Roma che ha dovuto interrompere le gare degli Europei a causa di un infortunio.

euro 2020

Il giallorosso ha comunque voluto essere presente a Londra con la squadra per la finale (dopotutto è stato anche merito suo se gli Azzurri sono arrivati al termine del torneo). E mentre scendeva le scalette dell’aeroplano con le stampelle è partito il coro “Spinaaa, Spinaaaaa… Ole ole ole… Spinaaaa, Spinaaaa”. Coro già intonato dagli Azzurri dopo il passaggio del turno.

La nazionale di Roberto Mancini, che ieri sera a Wembley ha battuto l’Inghilterra ai rigori per 3-2, alle 17 sarà ricevuta al Quirinale dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e alle 18.30 dal premier Mario Draghi a Palazzo Chigi. “Grande riconoscenza a Roberto Mancini e ai nostri giocatori: hanno ben rappresentato l’Italia e hanno reso onore allo sport”, ha commentato a caldo ieri sera il capo dello Stato a Wembley per seguire la partita. (fonte AdnKronos – foto Twitter @Vivo_Azzurro)

Più informazioni su