Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Dalla Pisana 5 milioni di euro per i pacchetti vacanza per disabili adulti

Troncarelli: “Puntiamo a soddisfare le ulteriori richieste pervenute a seguito del precedente avviso”

Regione Lazio – “Pubblicato l’Avviso pubblico da 5 milioni di euro per la realizzazione di pacchetti vacanza per persone con disabilità. Il provvedimento intende supportare lo svolgimento di soggiorni educativi di socializzazione e di riabilitazione attraverso l’erogazione di un apposito contributo”. A darne notizia è l’assessore alle Politiche sociali, Welfare, Beni Comuni e Asp della Regione Lazio, Alessandra Troncarelli.

“A luglio 2020 eravamo intervenuti per la prima volta con una misura analoga a sostegno delle persone diversamente abili e delle loro famiglie e oggi, con il presente avviso, abbiamo deciso di replicare quanto già fatto in precedenza – commenta l’Assessore -. Una decisione maturata in considerazione del fatto che l’emergenza Covid-19, con le conseguenti restrizioni intervenute nel corso dell’ultimo anno, ha comportato alcune difficoltà nella realizzazione dei soggiorni e che nell’ultimo periodo si è registrato un notevole incremento della domanda con numerose richieste per la reiterazione di un nuova procedura ad evidenza pubblica”.

“Il provvedimento ha come obiettivo quello di assicurare, alle persone con disabilità, opportunità di integrazione, socializzazione e dialogo attraverso percorsi di sostegno e accompagnamento volti a sviluppare le potenzialità del singolo – aggiunge Troncarelli -.Ricordo, inoltre, che con le risorse stanziate si intende coprire il costo del soggiorno sia per gli utenti sia per gli operatori che li accompagnano”.

Possono usufruire del contributo Enti del Terzo Settore come Imprese sociali, Cooperative sociali, Fondazioni, Associazioni riconosciute e non, Organizzazioni di volontariato, Onlus, che organizzeranno i soggiorni e tali soggetti richiedenti devono essere in possesso dei requisiti specificati nell’avviso.

I destinatari dell’intervento sono ragazzi disabili maggiorenni, residenti nel territorio della Regione Lazio, che parteciperanno ai pacchetti vacanza organizzati dal Terzo Settore. Le azioni sono articolate e dimensionate in gruppi in funzione del grado di disabilità della persona coinvolta: è previsto un rapporto tra l’operatore e l’utente di 1 a 2 in caso di disabilità lieve e di 1 a 1 in caso di disabilità grave. Per il primo gruppo (4 destinatari e 2 operatori) è previsto un contributo di 4.800 euro e per il secondo (4 destinatari e 4 operatori) di 8.150 euro.

Le domande possono essere presentate, esclusivamente attraverso la procedura telematica accessibile dal sito www.efamilysg.it, a partire dal 13 luglio 2021, alle ore 13:00, e devono pervenire entro, e non oltre, le ore 23:59 del 31 dicembre 2021. La procedura telematica è disponibile previa registrazione del soggetto richiedente al link https://www.efamilysg.it/pacchetti-vacanze/piattaforma-efamily.html; Gli enti già registrati che hanno partecipato alla prima edizione dell’Avviso pubblico possono accedere utilizzando le stesse credenziali già in loro possesso.

Il soggiorno dovrà avere una durata minima di sette giorni e sei notti, comprendere tre pasti giornalieri e prevedere attività specifiche rivolte ai diversamente abili; potrà essere realizzato dal momento dell’approvazione della domanda fino al 30 giugno 2022 e deve svolgersi sul territorio italiano.

Clicca qui per leggere l’avviso  che sarà pubblicato sul BURL.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio