Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, furto con scasso al centro commerciale ma nel parcheggio trova i carabinieri

L'uomo, su cui gravano numerosi precedenti, dopo il processo per direttissima è detenuto in carcere.

Anzio – Dopo aver scassinato la saracinesca del centro commerciale Zodiaco ed essere riuscito ad entrare, intorno alle 3:30 di ieri notte, un algerino poco più che trentenne senza fissa dimora, è riuscito ad asportare la macchinetta cambiamonete che si trova nei corridoi del centro ma, una volta uscito, ha trovato ad attenderlo un equipaggio della Compagnia Carabinieri di Anzio che si trovava in servizio di pattugliamento notturno per prevenire la commissione di reati predatori e che, nel transitare, aveva notato la saracinesca del centro commerciale parzialmente manomessa.

Il malfattore, che peraltro pochi giorni fa era già stato denunciato, sempre dai Carabinieri della Compagnia di Anzio, per aver rubato un portafogli dall’interno di un panificio nel centro di Lavinio, ieri notte è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato. La refurtiva è stata interamente recuperata.

La posizione dell’algerino, aggravata dai suoi numerosi precedenti per reati contro il patrimonio e dal fatto che si trovasse, fino a pochi giorni prima, sottoposto all’obbligo di presentazione presso la Stazione di Lavinio Lido di Enea, ha consentito che, dopo il processo per direttissima, si spalancassero per lui le porte del carcere.
Adesso è detenuto.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Anzio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Anzio