Seguici su

Cerca nel sito

Strisce pedonali arcobaleno, Centrodestra e civiche: “Giustizia è stata fatta, l’arroganza è stata punita”

"Ora possiamo dire che avevamo pienamente ragione. Peccato che nessuno ci abbia dato ascolto"

Fiumicino – “L’invito a prendere le dovute contromisure, in merito alla realizzazione, nel maggio scorso, di strisce pedonali arcobaleno davanti alla sede comunale (leggi qui) non è stato mai accolto ed ora anche la giustizia è dalla nostra parte: il Comandante dei Vigili ha multato il Vicesindaco ed ha intimato l’Amministrazione a ripristinare tali strisce, perché ritenute non conformi al codice della strada”. Così in una nota stampa il centrodestra e le liste civiche collegate di Fiumicino.

“Nonostante siamo stati i primi a dire che il codice della strada non permetteva questo atto, – proseguono – il nostro suggerimento è stato trasformato in una sterile polemica, dove venivamo accusati di ideologia, omofobia e contrarietà al Ddl Zan. La nostra battaglia, invece, era concentrata solamente sul rispetto del codice della strada e, ora che l’arroganza è stata punita, i fatti dimostrano che il nostro consiglio avrebbe evitato questa contestazione.

Tutto ciò la dice lunga su come vengano gestite alcune situazioni dalla nostra Amministrazione e su come vengano etichettate alcune persone: da una parte c’è chi chiede il rispetto del codice della strada, dall’altra chi con presunzione ed utilizzando tutti i mezzi a sua disposizione, cerca di essere il verbo”.

“Ma ora – concludono – che è stata ripristinata la correttezza, possiamo dire che avevamo pienamente ragione. Peccato che nessuno ci abbia dato ascolto”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino