Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tokyo 2020, Dell’Aquila e Samele in finale: taekwondo e scherma sognano in grande

Prima giornata delle Olimpiadi e subito finali azzurre. Dalle 14,40 in gara per le medaglie

Tokyo – Due finali azzurre alle Olimpiadi, per l’ora di pranzo di oggi. Già al primo giorno dei Giochi di Tokyo l’Italia Team colleziona medaglie, ma ancora il colore è incerto. Dipenderà tutto da Vito Dell’Aquila nel teakwondo e Luigi Samele nella sciabola della vincente scherma italiana.

Saranno di argento o d’oro? Intanto l’emozione è tantissima per la delegazione azzurra, mentre sei atleti italiani vengono messi in quarantena per il Covid. La situazione come detto anche dal Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali è sotto controllo per l’Italia. E intanto la scherma e il taekwondo si coccolano i loro campioni. E campioni veri con moltissime medaglie in palmares. Vito è giovanissimo e talento di un taekwondo italiano in ascesa, già bronzo mondiale e bronzo europeo nei 54 kg. Alle Olimpiadi di Tokyo saranno 58 i kg del successo a cinque cerchi. Comunque vada Dell’Aquila scriverà la storia, nella prima Olimpiade della vita. E scenderà sul quadrato con il tunisino tunisino Khalil Mohamed Jendoubi. Ha vinto la semifinale con l’argentino Guzman per 29 a 10, in un percorso in crescendo nelle qualifiche.

(Luigi Samele – foto@AugustoBizzi)

La sciabola prepara spazio in bacheca ancora una volta. Lo fa con Luigi Samele in finale. Già bronzo a squadre a Londra 2012, Luigi è una ricchezza dell’Italia. Due e due argenti ai Mondiali a squadre e tre ori, tre argenti e due bronzi agli Europei. Non ha mai vinto da solo. Lo ha fatto solo in Coppa del Mondo, ma nelle competizioni generali mai. Le Olimpiadi potrebbero essere per Samele la prima volta individuale. Intanto comunque lo sarà. Sarà comunque podio individuale e l’Italia spera che sarà lui il nuovo campione olimpico nella sciabola maschile. Ha vinto una semifinale giocata in modo attento e paziente. Dal 9 a 12 a sfavore ha rimontato pian piano, con gioia di Giovanni Sirovich a seguirlo ai piedi della pedana olimpica. La gara per l’oro è arrivata al 15 – 12 per l’azzurro.

Dalle 14,00 italiane le finali.

(fotocopertina@Facebook Italia Team)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport