Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Aiutare il prossimo: 4 gesti concreti che fanno la differenza

Ognuno nel suo piccolo può fare la differenza

Più informazioni su

Aiutare il prossimo, sostenere chi è meno fortunato e finanziare progetti umanitari: in molti vorrebbero dare il proprio contributo in tal senso, ma non sempre si hanno le disponibilità economiche per fare beneficenza. A dire il vero, il punto non è questo perché per fare del bene ed aiutare il prossimo non è necessario essere ricchi e donare grandi capitali. Ognuno nel suo piccolo può fare la differenza, perché di piccoli gesti concreti che ci permettono di sostenere chi è meno fortunato ne possiamo trovare davvero tantissimi.

D’altronde, fare beneficenza significa proprio questo: preoccuparsi di coloro che sono in difficoltà e fornire un aiuto concreto nei limiti delle proprie possibilità. Vediamo allora in che modo tutti noi possiamo dare il nostro contributo e fare del bene.

#1 Acquistare regali solidali

Quando si tratta di fare un dono è impossibile tirarsi indietro perché non è certo un bel gesto presentarsi dal festeggiato a mani vuote. Se dobbiamo spendere dei soldi però tanto vale preferire un regalo solidale che permette di finanziare progetti umanitari e fornire un aiuto concreto a chi è meno fortunato. Optando per questa alternativa trasmettiamo dei valori profondi e nel contempo utilizziamo il nostro denaro per fare beneficenza. Date un’occhiata ai regali solidali di Save the Children: potete ordinarli direttamente online e ne vale davvero la pena!

#2 Scegliere bomboniere solidali per gli eventi

Un altro gesto concreto che ci permette di aiutare chi è meno fortunato è quello di preferire le bomboniere solidali per gli eventi come Matrimoni, Cresime, Battesimi e via dicendo. Anche in questo caso, si tratta di una spesa inevitabile perché non si può rinunciare alle bomboniere in queste occasioni. Scegliendo quelle solidali andiamo a finanziare un progetto di beneficenza, fornendo un aiuto concreto a tante famiglie in difficoltà.

#3 Aprire una lista nozze solidale

Al giorno d’oggi la lista nozze ha perso un po’ il suo valore tradizionale, perché spesso e volentieri si arriva al matrimonio dopo una convivenza e dunque non si necessita di soprammobili e di oggetti per la casa. A dirla proprio tutta, in molti casi gli sposi non hanno bisogno di nulla e per questo motivo anziché aprire una classica lista nozze chiedono piuttosto un compenso in denaro ai propri invitati. Una bellissima alternativa, che si sta diffondendo negli ultimi anni, è quella della lista solidale: alcune organizzazioni come Save the Children permettono di farla. Come funziona? Semplice: quanto raccolto viene devoluto in beneficenza e questo è un grande gesto.

#4 Adottare un bambino a distanza

Un altro bellissimo gesto che permette di fare del bene è la classica adozione a distanza.

Adottare un bambino a Distanza significa portare un cambiamento reale nella sua vita e vedere giorno dopo giorno come il proprio sostegno ha migliorato le sue condizioni, dandogli la possibilità di crescerestudiarecostruirsi un futuro.

Più informazioni su