Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: al via l’intensa ondata di caldo africano, ma non mancano forti temporali al Nord previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 27 luglio 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. L’anticiclone africano sta nuovamente rimontando sulle regioni centrali e soprattutto meridionali e nei prossimi giorni, salvo brevi pause, tornerà ad infiammarsi. Determinerà una ondata di caldo canicolare in settimana con afa alle stelle al Centro-Sud e riuscirà a spingersi progressivamente verso nord dalla seconda metà della settimana, inglobando anche la bassa Val Padana. Attese temperature massime anche superiori a 40°C su alcune zone, qualche grado in meno si registrerà lungo le coste del Meridione ma la maggiore umidità determinerà una forte e sgradevole sensazione di afa. Si tratterà dunque di un’ondata di caldo eccezionale, per intensità ma anche per durata, visto l’andamento termico delle settimane precedenti, con valori massimi che spesso hanno toccato e localmente superato i 40°C al Sud e visto che durerà almeno fino alla fine della settimana. Completamente diverso l’andamento termico sul resto del Nord, dove piogge e temporali manterranno più basse le temperature, anche inferiori alla norma nella prima parte della settimana.

METEO MARTEDI’  27 LUGLIO. Correnti occidentali atlantiche in indebolimento ma ancora in grado di condizionare il tempo sulle regioni del Centro-Nord. Giornata quindi che riproporrà condizioni di spiccata variabilità con annuvolamenti frequenti alternati a spazi soleggiati. Al Nord potranno ripresentarsi acquazzoni e temporali, specie tra pomeriggio e sera, ma con fenomeni più isolati. Localmente comunque potranno ancora assumere carattere di forte intensità, specie tra Prealpi e alte pianure del Veneto e del Friuli-VG. Al Centro ancora nubi irregolari con residui piovaschi nella prima parte del giorno, tendenza al miglioramento nel pomeriggio-sera con schiarite. Al Sud pochi cambiamenti, anticiclone africano sempre protagonista.

Evoluzione meteo Lazio

MARTEDI’: Sui settori del Centro Tirreno noteremo cieli ancora in prevalenza nuvolosi, per nubi medio-alte, e condizioni di locale instabilità al mattino su Toscana, Umbria e alto Lazio, associata a precipitazioni in prevalenza deboli o al più localmente moderate; possibili brevi spunti temporaleschi tra bassa Toscana e alto Lazio. Fenomeni in esaurimento entro tardo mattino, salvo locali note instabili diurne lungo l’Appennino toscano. Temperature stazionarie sulla Toscana, caldo in aumento su Lazio e Umbria; picchi di 35-38°C sulle zone interne. Venti moderati meridionali, con rinforzi su bassa Toscana, interna e costiera. Mare mosso.

Commento del previsore Lazio
Sulle regioni del medio Tirreno noteremo un martedì caratterizzato dalla presenza di nuvolosità irregolare talora compatta, con locali precipitazioni tra tarda notte e mattino su Toscana, alto Lazio e Umbria; possibili brevi spunti temporaleschi su coste dell’alto Lazio, viterbese e Maremma. Seguirà una giornata tendenzialmente più asciutta con nubi medio-alte a sporcare i cieli e locali note instabili diurne su Appennino toscano. Maggiori schiarite entro sera. Temperature massime in aumento su Lazio e Umbria, con punte di 35-38°C nelle zone interne. Nei giorni a seguire l’Anticiclone tornerà a rinforzarsi, a garanzia di giornate soleggiate ma dal clima rovente, specie sulle zone interne tra Lazio, Umbria e Toscana orientale; possibili picchi di 38-40°C tra mercoledì e venerdì.
Fonte: 3B Meteo

Più informazioni su