Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ponza in tavola, torna l’appuntamento con la tradizione enogastronomica dell’isola

A partire dalle 19 e 30 di questa sera nella zona del porto ci saranno "le nostre signore con le loro tradizioni culinarie"

Più informazioni su

Ponza – Con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico di Ponza, torna anche quest’anno l’appuntamento con “Ponza in tavola” in cui verranno riproposte antiche ricette del periodo della colonizzazione Borbonica dell’isola risalente alla metà del 1700.

Non solo storia e degustazioni di piatti tipici della cultura culinaria ponzese, questa sera, giovedì 29 luglio, a partire dalle 19 e 30, ma anche il premio “Ponziano benemerito” per dare un riconoscimento a quegli isolani siano essi ponzesi o ventotenesi che hanno dato il loro apporto per la crescita dell’arcipelago pontino.

Un’idea di Franco Schiano ex assessore e consigliere comunale di Ponza e di Ventotene, ma anche membro della Comunità di arcipelago e studioso della storia delle due isole. “Cultore delle tradizioni, del dialetto e della storia della sua isola – scrive Ponzaracconta in un redazionale dedicato a un personaggio storico di ponza – della quale ha scritto in maniera interessante e accattivante”.

Ebbene, a pochi giorni della scomparsa di Schiano, morto nella notte tra il 24 e il 25 giugno scorso, Ponza intende riservare uno spazio speciale a colui il quale nel 2008 ebbe l’idea di dare vita a questa iniziativa, per i primi tre anni realizzata con Armando Raponi e a seguire sotto l’egida dell’associazione Cala Felci, con il contributo fattivo di Monia Sciarra e Massimiliano Casalino.

Tanta titubanza da parte degli organizzatori che pensavano di aver “chiuso in parte i conti con il Covid-19 una volta vaccinati, ma nel corso della stagione turistica, il virus si sta pian piano presentando con un nuovo conto, quindi noi, come associazione, abbiamo pensato di fare comunque l’evento, con la riduzione dei banconi, il distanziamento e tutte le precauzioni previste dai vari protocolli e ordinanze sindacali.

Ci saranno le nostre signore con le loro tradizioni culinarie e molteplici ristoranti che promuovono con un loro piatto la loro cucina, la ristorazione isolana fa da regina a Ponza”.

Questa sera nell’area del porto, infatti, le donne ponzesi accompagneranno i turisti in un viaggio attraverso le tradizioni culinarie dell’isola.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ponza
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ponza

Più informazioni su