Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Sabaudia, lo minacciano con un coltello alla gola poi gli bruciano l’auto

I due uomini, un 27enne ed un 24enne, sono stati arrestati e rinchiusi in carcere

Sabaudia – Oggi, 29 luglio 2021, a Sabaudia, in via Litoranea, nei pressi del villaggio del Parco, i carabinieri della sezione radiomobile del nor della compagnia di Latina, hanno arrestato in flagranza di reato, due soggetti, un 27enne ed un 24enne, i quali verso le  6 e 30 hanno aggredito un 51enne del posto, colpendolo alla testa con una bottiglia di vetro, puntandogli successivamente un coltello alla gola per impossessarsi della sua autovettura.

I due, non essendo riusciti nell’intento per la resistenza opposta dalla vittima, davano fuoco alla vettura, le cui fiamme venivano domate da una squadra dei vigili del fuoco intervenuti sul posto.

L’uomo aggredito è stato trasportato dai sanitari del 118 presso l’ospedale di Latina, mentre gli arrestati sono stati condotti presso le case circondariali di Santa Maria Capua Vetere e Viterbo, così come disposto dal pubblico ministero della procura della Repubblica di Latina, Daria Monsurro’, che coordina la relativa attività d’indagine.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sabaudia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sabaudia