Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo venerdì: in arrivo nuovi temporali al Nord, al Centrosud picchi di 39°C previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 30 luglio 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. Passata la perturbazione di mercoledì l’anticiclone tenterà di rimontare anche sulle regioni settentrionali riportando condizioni più stabili giovedì. Assisteremo così ad una giornata stabile sull’Italia e in prevalenza soleggiata su tutte le regioni, con temperature in aumento al Nord e sull’alto Tirreno, ma dalla depressione presente sulle Isole Britanniche si preparerà ad entrare in azione una nuova perturbazione. Raggiungerà l’arco alpino nel corso di venerdì con un nuovo carico di rovesci e temporali che sconfineranno all’alta Val Padana. Nulla di fatto invece sul resto d’Italia, con tempo stabile e caldo canicolare. Nel dettaglio:

METEO VENERDÌ 30 LUGLIO. La giornata comincerà all’insegna del bel tempo sull’Italia, ad eccezione dei primi addensamenti sulle zone alpine e prealpine associati a qualche rovescio su Valle d’Aosta e valli torinesi. Nel pomeriggio peggiora in modo più evidente sulle Alpi con rovesci e temporali in estensione verso est a tutti i settori montuosi, localmente forti e accompagnati da locali grandinate, specie sulle zone centro-orientali. Entro sera qualche rovescio o temporale in sconfinamento all’alta Pianura Padana, ma con fenomeni che rimarranno relegati alle aree a nord del Po. Sul resto d’Italia bel tempo, con colo qualche annuvolamento sparso in Liguria. Temperature in aumento su bassa Val Padana e regioni centrali, senza variazioni particolari al Sud con caldo sempre canicolare e massime fino a 40°C su zone interne della Puglia, Materano, Cosentino e Iglesiente, anche 42°C sul Catanese interno.

Evoluzione meteo Lazio

VENERDI’: apice dell’anticiclone africano. Giornata soleggiata con cieli sereni o al più poco nuvolosi su Toscana, Umbria e Lazio, salvo qualche innocua nube sparsa in più nel pomeriggio lungo i crinali appenninici, con possibili spunti piovosi molto brevi, non esclusi tra Apuane, Garfagnana e Appennino Emiliano. Da segnalare possibili nubi basse o marittime tra notte e primo mattino sulla Toscana Nord-Occidentale, interna e costiera, sulle coste della bassa Toscana e localmente sull’alto Lazio; nubi in dissolvimento nel corso del mattino. Caldo molto intenso, picchi locali di 39°C sulle vallate umbre, fino a 36-38°C altrove, meno caldo ma molto più afoso sulle coste. Venti di brezza, con locali rinforzi durante il giorno lungo le coste. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio
Anticiclone africano in progressivo rinforzo sulle regioni del medio Tirreno a garanzia di giornate stabili e in prevalenza soleggiate almeno fino sabato, salvo qualche nube marittima tra notte e primo mattino sulla Toscana occidentale e alto Lazio, in dissolvimento entro metà mattino. Caldo molto intenso, con picchi massimi di 37-39°C sulle zone interne e fondovalle di Toscana orientale, Umbria e Lazio; meno caldo ma molto afoso lungo le coste. Peggiora domenica, a causa di un momentaneo indebolimento dell’alta pressione, complice il transito di correnti umide in quota sul Centro-Nord della Penisola; più nubi ovunque con possibile instabilità a carattere di rovescio o temporale su media-alta Toscana, e non esclusi ad ora locali spunti piovosi sul medio-alto Lazio. Meglio in Umbria. Temperature in calo specie sulla Toscana, ma clima ancora caldo su interne Umbro-Laziali.
Fonte: 3B Meteo

Più informazioni su