Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tokyo 2020, Margherita Panziera manca la finale dei 200 dorso: “Non avevo più energie”

Si prepara a tornare in vasca per la staffetta mista la campionessa europea. Nella gara individuale è fuori

Tokyo - Sfuma la finale olimpica di Margherita Panziera. Prima delle escluse nei 200 dorso. La 25enne di Montebelluna è l'unica a rappresentare l'Italia nella sessione olimpica numero 12.

Nella prima parte di gara ritrova progressivamente la sua nuotata, nella fase conclusiva perde qualche bracciata. E' quinta nella sua semifinale con 2'09"54 e nona nel ranking generale. Prima delle escluse. L'ottavo tempo, l'ultimo utile per l'ingresso in finale, è il 2'08"76 della cinese Peng Xuwei. La più veloce è l'australiana Emily Seebohm con 2'07"09, tallonata ad un centesimo dalla statunitense Phoebe Bacon (2'07"10).

Eliminazione inattesa per la primatista italiana, che il 31 marzo a Riccione era stata capace di nuotare 2'05"56. "Ho provato a fare una gara aggressiva rispetto alla batteria - spiega la campionessa europea - poi mi sono mancate le energie. Non ne avevo più. Ho lottato fino all'ultimo centimetro. Peccato per l'occasione sprecata però non ho rimpianti perché ho dato il 100%. Forse quando sono arrivata in Giappone mi sono mancati i piccoli ambientamenti. Il fuso, il cambio di alimentazione, le finali al mattino, la dimensione completamente diversa".

Margherita Panziera è un po' la Iron Lady del nuoto azzurro. Si presentava a Tokyo dopo un ottimo percorso. "Sappiamo di aver lavorato molto fino alla fine, pur avendo avuto problemi a mettere su peso durante la stagione. Ma sono salita sul blocco senza forze; ho fatto più fatica delle altre. Ero scoordinata. Adesso proverò a resettare e a concentrarmi sulla staffetta; confido nel 100 per rifarmi subito", conclude la campionessa europea in carica anche in vasca da 25 metri, quarta ai Mondiali di Gwangju 2019.  (federnuoto.it)

(foto@GiorgioScala/DeepBlueMedia)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport