Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tokyo 2020, Filippo Tortu in semifinale olimpica nei 100 metri: “Voluta fortemente”

Una semifinale per l’azzurro come fosse già una finale. Fa i complimenti a Jacobs per il rinnovato record italiano

Tokyo – Filippo Tortu fa 10”10 nella batteria dei 100 metri e sigla il suo primato stagionale. Dopo due partenze false con squalifica di un avversario subito accanto di corsia, l’azzurro parte e corre veloce fino al traguardo, esordendo alla sua prima Olimpiade della carriera.

Voleva la semifinale Freccia Gialloverde a Tokyo 2020 e la conquista. La considera come fosse una finale: “Quella appena fatta è stata la mia semifinale personale”. Quella vera ci sarà domani in giornata e Tortu dichiara ai microfoni di Raisport: “Darò tutto quello per cui ho lavorato sinora”. Non è stata una stagione brillante per l’ex primatista italiano dei 100 metri, ma da buon guerriero di corsia non molla: “Ho lavorato tanto per arrivare qui – dice Filippo – ho sempre sognato di esserci”. E’ valsa la pena allenarsi e dare sempre tutto in gara: “Sono molto soddisfatto, bisogna sempre affrontare le situazioni della vita e domani sarò ancora più veloce”.

Intanto Marcell Jacobs è stato velocissimo, conquistando la semifinale olimpica nei 100 con firma del nuovo record italiano: “E’ un grande risultato e ancor di più, farlo qui. Gli faccio i complimenti”.

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport