Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Covid-19, in Germania mascherine “necessarie” fino a primavera 2022

Il ministero della Salute tedesco si prepara a raccomandare l'estensione di misure atte a contenere la diffusione del virus

Berlino – Mascherine fino a primavera 2022 in Germania. Il ministero della Salute tedesco si prepara a raccomandare l’estensione di misure atte a contenere la diffusione del coronavirus, per evitare un’impennata dei nuovi casi nei prossimi mesi.

Guardando all’autunno e all’inverno, saranno ancora necessarie misure protettive “per salvaguardare il sistema sanitario da un carico eccessivo e i gruppi di persone che non possono vaccinarsi da una grave malattia”, dice il ministero in un rapporto ottenuto dalla Dpa. Tuttavia, le misure necessarie saranno probabilmente più moderate di quelle imposte nello scorso autunno-inverno, grazie ai progressi del Paese nelle campagne vaccinali. “Un lockdown drastico come nella seconda e nella terza ondata probabilmente non sarà necessario”, dice il rapporto.

Insieme alle vaccinazioni, saranno necessarie ulteriori misure, come rispettare il distanziamento sociale, indossare la mascherina e altre regole, in tutti quei luoghi in cui molte persone sono assembrate in spazi al chiuso, con altre disposizioni imposte a seconda dei tassi di contagio.

Mascherine protettive mediche saranno necessarie “fino alla primavera del 2022”, in particolare sui mezzi di trasporto pubblico e nei negozi. Per le persone non vaccinate, in particolare, potrebbero essere necessarie ulteriori restrizioni, aggiunge il rapporto, citando limitazioni ai contatti e anche limiti per l’accesso ad eventi e ristoranti. Intanto la cancelliera Angela Merkel e i presidenti dei Laender dovrebbero discutere come affrontare l’aumento dei contagi il prossimo 10 agosto. (fonte Adnkronos)