Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Dalla Regione Lazio fondi per l’Autorità sistema portuale e le opere pubbliche

Tidei (Iv)-Minnucci (Pd): "Queste opere rafforzeranno la capacità logistica del porto e miglioreranno i collegamenti verso la città"

Regione Lazio – “Positiva e importante la disponibilità della Giunta regionale del Lazio a reperire risorse per sostenere l’Autorità di Sistema portuale nella copertura degli oneri relativi alla contrazione dei prestiti Bei e che andranno a finanziare la realizzazione di importanti opere. Nel collegato alla stabilità in votazione oggi, vengono infatti stanziati 700mila euro annui proprio su questo”. Lo dichiarano, in una nota, i consiglieri regionali del Lazio Marietta Tidei (Italia Viva) e Emiliano Minnucci (Pd).

“È fondamentale che la Regione partecipi attivamente al cofinanziamento di fondi comunitari e nazionali, – proseguono –  già richiesti per le opere di grande infrastrutturazione, con un contributo proprio. Queste opere rafforzeranno la capacità logistica del porto e miglioreranno i collegamenti verso la città e più in generale verso tutto il territorio. Ci auguriamo che lo sforzo della Regione si traduca in una sempre maggiore attenzione verso il nostro territorio”.

Alessandri: “Bene i fondi per i porti  e i contributi straordinari per le opere pubbliche”

“Desidero esprimere particolare soddisfazione per l’approvazione di alcuni articoli ed emendamenti nel collegato appena votato dal consiglio. Per esempio il trasferimento a Roma Capitale della ferrovia Roma-Giardinetti, mediante decreto del Presidente, è un passo molto importante per una infrastruttura che serve un’area di Roma ad alta densità abitativa. La legge stabilisce anche che per garantire l’erogazione del servizio di trasporto ai cittadini, nel periodo transitorio la Regione Lazio continuerà ad onorare il contratto sottoscritto. Importante anche lo stanziamento di 700mila euro a favore della Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale con l’obiettivo di completare alcune opere di infrastrutturazione che sono determinanti per il sistema logistico e trasportistico laziale e in particolare per il Porto di Civitavecchia e il nuovo porto commerciale di Fiumicino”. Così in una nota l’assessore a Lavori Pubblici, Tutela del Territorio e Mobilità, Mauro Alessandri.

“Tutto questo in un’ottica di rilancio di un settore – spiega – che, a causa del Covid, ha subito enormi danni economici. Saranno, infine, erogati, sempre grazie a questa legge, contributi straordinari in materia di opere pubbliche a carattere locale, finanziamenti che si rivelano spesso indispensabili per arginare i danni causati dal maltempo o dalla fragilità del territorio. A tutto questo si aggiunge anche la semplificazione dei pareri per le opere di difesa idraulica”.

Credo – conclude Alessandri – che la legge appena approvata sia la conferma della grande attenzione del Consiglio verso tutti i settori di importanza strategica per il nostro territorio. Ringrazio infine i consiglieri che hanno portato avanti in questi giorni, nonostante le difficoltà dovute all’attacco informatico subito, un provvedimento che sono certo avrà un impatto importante sulla ripartenza del Lazio”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio