Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno, deliberata la riduzione al 50% per le occupazioni di suolo pubblico

Coppola: "Siamo vicini ai commercianti che hanno affrontato mesi di estrema difficoltà a causa dell'emergenza Coronavirus".

Nettuno – E’ stata deliberata dalla Giunta Comunale la riduzione pari al 50% del pagamento del Canone Unico dovuto per le occupazioni di suolo pubblico temporanea realizzate da attività di pubblico esercizio in ampliamento a causa dell’emergenza Coronavirus nel periodo che va dal 01 luglio 2021 al 30 settembre 2021.

Siamo vicini ai commercianti che hanno affrontato mesi di estrema difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus – dichiara l’assessore al Bilancio Ilaria Coppola – l’ampliamento del suolo pubblico in queste due stagioni ha permesso alle attività di aprire e lavorare nonostante le molte restrizioni vigenti. Con questo provvedimento dimezziamo il canone a chi ha predisposto aree all’aperto aggiuntive riducendo i posti i a sedere al coperto in ossequio alle normative anticontagio.

Ringrazio per il lavoro svolto la commissione bilancio, il presidente Mario Esposito e i membri Elisa Mauro, Lucia De Zuani, Genesio D’Angeli e Roberto Alicandri”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Nettuno
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Nettuno