Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Catini: “Passoscuro sempre più nel caos, piano parcheggi altra ordinanza flop”

L'esponente di Azione Fiumicino: "Assenti gli sfalci, ci sono cumuli d’immondizia abbandonata ovunque".

Fiumicino – “Con l’Ordinanza Sindacale n. 56 del 6 agosto 2021 è stato disposta l’istituzione di stalli parcheggio riservati ai veicoli di proprietà e ad uso privato dei residenti in località Passoscuro, nella misura massima di 1 veicolo per ogni nucleo familiare e nella percentuale del 30% della lunghezza complessiva degli attuali parcheggi liberi per molte vie della località. Ho pensato che l’Amministrazione avesse fatto uno studio accurato in merito alla popolazione residente che fa uso dell’auto e invece è stato realizzato l’ennesimo disastro“. A parlare è Massimiliano Catini, di Azione Fiumicino.

“La viabilità – spiega – è stata ridotta e rivista e quindi il 30% dei parcheggi liberi, assai pochi, mi sembrano davvero ridicoli ed irrisori. Non sono stati creati nuovi posti auto ma si stanno recuperando dalla nuova viabilità che li aveva ridotti, ed è per questo che ho raccolto i tanti disagi dei Passoscuresi, che non sanno più
dove mettere la propria auto: il 30% dei posti disponibili sono un numero davvero insufficiente ed è per questo che mi sono ritrovato a dover denunciare l’ennesima nefandezza di questa Amministrazione, che anziché risolvere i problemi li crea.

Denuncio lo stato di abbandono in cui versa la località – prosegue Catini -, assenti gli sfalci e ci sono cumuli d’immondizia abbandonata ovunque. Adesso che siamo in piena stagione turistica, l’ordine e la pulizia dovrebbero essere al primo posto. A testimonianza di quanto affermo – conclude -, sono stato contattato da alcuni abitanti di via Dolianova per denunciare la sporcizia abbandonata, l’erba alta, la mancanza di manutenzione e la preoccupazione dei cittadini che vivono a Passoscuro e lo vorrebbero, come me, veder rinascere”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino