Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma, pusher offre cocaina ai passanti… ma erano carabinieri in borghese: arrestato

Perquisito l'uomo ed è stato trovato in possesso di 1,40 grammi di cocaina e 8 pillole di “sertralina”, un farmaco psicoattivo

Più informazioni su

Roma – Un pusher di 34 anni, romano, già con precedenti, è stato arrestato dopo aver tentato di vendere della cocaina a due Carabinieri, liberi dal servizio, della Stazione Roma Eur.

In viale America, nei pressi di un locale, il pusher ha offerto la cocaina a dei passanti, non sapendo fossero dei Carabinieri e subito dopo ad un altro ragazzo.

Bloccato dai militari, nel frattempo qualificatisi, il pusher è stato perquisito come la sua auto e la sua abitazione ed è stato trovato in possesso di 1,40 grammi di cocaina e 8 pillole di “sertralina” da 100 mg, che è un farmaco psicoattivo con obbligo di prescrizione, detenuto senza titolo.

La droga è stata sequestrata e il pusher è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo

Più informazioni su