Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Feola e Fata: “Regione e Comune sollecitino Anas a trovare soluzioni concrete sul ponte dell’aeroporto”

"Ad oggi, salvo piccoli lavori di manutenzione, nulla è stato fatto se non abbassare i limiti di velocità e multare i cittadini".

Fiumicino – “Chiediamo dopo anni di disinteresse che la Regione Lazio ed il comune di Fiumicino si impegnino a sollecitare l’Anas a trovare una soluzione definitiva alla problematica riguardate il ponte dell’aeroporto.”

È quanto fanno sapere in una nota Patrizia Fata e Roberto Feola esponenti di fratelli d’Italia di Fiumicino “era il 2018 quando – ha dichiarato Fata – sulla scia della tragedia del ponte Morandi di Genova anche a Fiumicino vennero effettuati rilievi per accertarsi della sicurezza del ponte dell’aeroporto. Da quei rilievi risultò che il ponte non era sicuro ma ad oggi, salvo piccoli lavori di manutenzione, nulla è stato fatto se non abbassare i limiti di velocità e multare i cittadini.

Ci chiediamo – ha proseguito Feola – quando finalmente il nostro comune e l’amministrazione della regione Lazio solleciteranno e magari sanzioneranno l’Anas affinché vengano effettuati lavoro di ristrutturazione seri e non lavori dozzinali così da non dover più gravare sulle già provate finanze dei cittadini. Auspichiamo che dopo questa nostra segnalazione il sindaco Montino, nonostante abbia altro a cui pensare, ed il presidente Zingaretti, altrettanto afflitto da altri problemi personali, si impegnino a sollecitare l’Anas affinché trovi una soluzione definitiva alla problematica riguardante il ponte dell’aeroporto.”