Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Incidenti sul lavoro, convocato il Tavolo Salute e Sicurezza con le parti sociali

Di Berardino: "Ricordiamo che sta riprendendo l'iter al Consiglio Regionale per la discussione e approvazione di una Legge sulla sicurezza"

Regione Lazio – “Nel corso della settimana si terrà un nuovo incontro del Tavolo Salute e Sicurezza sul lavoro a cui chiamiamo a partecipare tutte le parti sociali. In questa occasione chiederemo esplicitamente di realizzare entro settembre accordi preventivi sull’organizzazione del lavoro, così da contemplare al meglio gli interventi preventivi sulla sicurezza”. Così in una nota Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio.

“Sono due i gravi incidenti sul lavoro che registriamo nella nostra regione negli ultimi giorni – spiega l’Assessore – e che hanno causato la morte di due uomini e il grave ferimento di un terzo. Alle famiglie coinvolte dai lutti rivolgiamo le nostre condoglianze, augurandoci che vengano anche accertate le dinamiche degli incidenti. Queste morti bianche sono un brutto e preoccupante segnale dell’allentamento dell’attenzione e del rispetto delle regole alla ripresa delle attività dopo la pausa estiva.

Accanto alla convocazione del tavolo, chiediamo alla task force costituita nel Lazio un rafforzamento della propria azione in merito a controlli e ispezioni. Inoltre, come assessorato al Lavoro stiamo proseguendo la definizione di protocolli settoriali. Un processo condiviso e che mira a intervenire in modo specifico e più efficace nei vari settori e attività, per agire in modo capillare sulla sicurezza e incidere significativamente sulla prevenzione degli incidenti”.

“Ricordiamo poi – conclude Di Berardino – che sta riprendendo l’iter al Consiglio Regionale per la discussione e approvazione di una Legge sulla sicurezza. Un testo che abbiamo elaborato per agire a 360 grado sulle morti bianche e le malattie professionali’.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio