Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fregene, si ubriaca e stupra la compagna: arrestato un 35enne senzatetto

L'uomo è stato individuato dai carabinieri all’interno di un casolare abbandonato

Più informazioni su

Fiumicino – I carabinieri della Stazione di Fregene hanno rintracciato e arrestato un 35enne senza fissa dimora per aver violentato, in preda ai fumi dell’alcol, la compagna.

Il tutto è partito da una richiesta di aiuto di una donna, che si è recata il giorno successivo al fatto in caserma per denunciare il proprio compagno per violenza sessuale. Anche lei senza fissa dimora, era stata costretta ad avere un rapporto sessuale dal compagno, in evidente stato di alterazione psico-fisica, senza il suo consenso e con l’uso della violenza.

La vittima era stata quindi fatta visitare presso il pronto soccorso dell’ospedale Grassi di Ostia, dove i sanitari le avevano riscontrato numerose tumefazioni e lesioni, giudicate guaribili in una decina di giorni.

Alla luce degli elementi raccolti di carabinieri, sono così scattate le ricerche del malfattore che, individuato all’interno di un casolare abbandonato a Fregene, è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Rieti.

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove di formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.
Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino

Più informazioni su