Seguici su

Cerca nel sito

Turismo, “Più notti, più sogni” prosegue anche in autunno

Corrado: "Vogliamo rilanciare un settore profondamente colpito dalla pandemia e generare un effetto moltiplicatore sulla nostra economia e sull'indotto"

Regione Lazio – “Più notti, più sogni”, l’iniziativa promossa dall’Assessorato al Turismo della Regione Lazio che prevede la possibilità di pernottare gratuitamente in diverse strutture ricettive del Lazio è stata prorogata fino al 30 novembre 2021. Con “Più notti, più sogni”, la Regione Lazio ti regala un soggiorno in più, se ne prenoti tre, e due notti aggiuntive, se ne prenoti cinque, ed è rivolta a tutti i turisti italiani e stranieri nonché ai residenti del Lazio.

Ad annunciare la notizia Valentina Corrado, assessore al Turismo, Enti Locali, Sicurezza Urbana, Polizia Locale e Semplificazione Amministrativa della Regione Lazio: “Roma e tutto l’intero territorio regionale hanno registrato un forte incremento di turisti italiani e stranieri durante l’estate ed i primi dati delle prenotazioni degli ultimi mesi, non solo confermano il trend positivo di afflussi turistici e di permanenza dei nostri visitatori, bensì ci incoraggiano nel continuare l’attività di promozione e valorizzazione turistica delle bellezze della nostra Regione che stiamo portando avanti dal mio insediamento in Giunta. Il Lazio è una regione unica che presenta una miriade di destinazioni e mete turistiche di forte attrattività e competitività: dalla ricchezza del suo patrimonio artistico, culturale ed archeologico agli oltre 260 chilometri di coste e spiagge bellissime riconosciute con 11 Bandiere Blu, dai Borghi incantevoli premiati con 20 Bandiere Arancioni all’intero patrimonio naturale di Parchi, montagne, laghi, sentieri e cammini immersivi.”

“Aumentare i flussi turistici – spiega l’Assessore – vuol dire non solo rilanciare un settore profondamente colpito dall’attuale pandemia bensì generare un effetto moltiplicatore sulla nostra economia e sull’indotto legato al mondo del turismo. Risultati importanti che testimoniano concretamente il serrato lavoro intrapreso in perfetta e totale sinergia con tutti i player ed operatori del turismo che, in questo periodo, stanno ricevendo una vera e propria boccata d’ossigeno e che vogliamo rinnovare prolungando questa misura fino al prossimo 30 novembre. Prolungando “Più notti, più sogni” intendiamo non solo continuare l’iter per il rilancio della nostra Regione ma anche attuare una strategia di destagionalizzazione dell’intero territorio regionale che presenta un’infinità di destinazioni da visitare tutto l’anno e che necessitano di una forte propulsione e spinta”.

“Il Lazio – conclude Corrado – è davvero un’eterna scoperta dove è possibile vivere emozioni ed esperienze per tutte le età. Tutti i turisti italiani e stranieri, nonché tutti i nostri residenti, potranno consultare l’elenco delle oltre 450 strutture aderenti all’iniziativa direttamente sul sito visitlazio.com”.

Granieri (Coldiretti Lazio): “Misura strategica per il rilancio del settore agrituristico”

“Questa misura è stata utilizzata anche dai nostri oltre 1300 agriturismi che contano complessivamente oltre 15 mila posti letto – spiega il presidente di Coldiretti Lazio, David Granieri – ed ha sicuramente aiutato queste strutture, dopo un periodo particolarmente difficile. Si tratta del settore maggiormente colpito dalla pandemia, che ha determinato la loro chiusura prolungata nel tempo e poi continui stop e ripartenze. Questa situazione ha causato un calo del fatturato che ha superato l’80% e la chiusura di alcune imprese, mentre altre stanno andando avanti a fatica”.

“Siamo soddisfatti del buon esito che ha fatto registrare questa iniziativa – conclude Granieri – grazie anche all’incremento di presenze da parte di turisti stranieri e italiani nella nostra regione. Gli agriturismi sono strutture strategiche per la nostra economia e anche per le nostre tradizioni, che hanno bisogno di essere supportate”.
Il Faro online – Clicca qui per leggere le notizie della Regione Lazio