Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

I Måneskin vincono anche in Radio: migliaia di emittenti in tutto il mondo trasmettono i loro brani

L’Italia sta attraversando un periodo fortunato e anche il mondo radiofonico ringrazia questi giovani ragazzi talentuosi

Musica – Partiti da Roma come suonatori di strada, poi sbarcati a Sanremo conquistando il primo posto e successivamente all’Eurovision ottenendo un bis di numeri 1, i Måneskin vincono anche in radio e non solo in Europa, bensì in tutto il mondo.

Secondo i dati raccolti dalla britannica Radiomonitor – la società leader del settore che rileva l’airplay radiofonico in oltre 90 Paesi del mondo – i loro singoli sono infatti in onda su migliaia di emittenti divise fra Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Colombia, Rep. Ceca, Danimarca, Rep. Dominicana, Ecuador, El Salvador, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Guatemala, Honduras, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Macedonia, Malta, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Nigeria, Olanda, Paraguay, Perù, Polonia, Portogallo, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Turchia, UK, Ungheria, Uruguay, Venezuela e Zimbabwe.

Prendendo in esame i dati delle classifiche airplay dei vari Paesi, ecco alcuni dei migliori risultati: il singolo “Beggin” si trova attualmente in Top 40 negli Stati Uniti, in Top 10 in America Latina e nella top 100 europea insieme a “I wanna be your slave”, altro fortunato singolo della band.

Non succede spesso che i brani italiani ottengano così tanti riscontri positivi all’estero ma per i Måneskin e il loro rock urbano pare sia diverso e i risultati sono sorprendenti. L’Italia sta attraversando un periodo fortunato e anche il mondo radiofonico ringrazia questi giovani ragazzi talentuosi per aver contribuito a far sventolare la bandiera tricolore oltre lo stivale.
(Il Faro online)