Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Minacce di morte a Speranza, nei guai un 35enne della provincia di Latina

Il 35enne è stato denunciato e la sua casa è stata perquisita.

Latina – Un uomo di 35 anni residente nella provincia di Latina è stato denunciato per “minaccia aggravata” per aver inviato una mail dal contenuto minatorio al ministro della Salute Roberto Speranza.

La casa dell’autore della lettera è stata perquisita dai militari del reparto operativo dei Nas. Nella lettera si prendono di mira le misure adottate dal governo per affrontare l’emergenza della pandemia da Covid-19.

Esplicite le minacce di morte indirizzate al ministro contenute nella missiva.

Cittadini (Aiop): “Atto vile da condannare”

Un atto da condannare con forza, un attacco alle Istituzioni e alle persone che, quotidianamente, lavorano per la tutela dei cittadini in un momento così delicato per il Paese”. Così Barbara Cittadini, Presidente di Aiop, l’Associazione italiana ospedalità privata, in merito alle minacce di morte ricevute dal Ministro della Salute Roberto Speranza via e-mail.

La Presidente Aiop, quindi, aggiunge: “Al Ministro esprimo tutta la mia personale solidarietà e quella di Aiop per il vile atto intimidatorio del quale è stato vittima. Lo Stato, le Istituzioni e tutti noi dobbiamo essere più forti di qualsiasi minaccia alla quale occorre rispondere continuando a lavorare per il bene del Paese”.