Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Ultimo viaggio del Papa con Alitalia, Francesco: “Questo volo ha un po’ il gusto del congedo” foto

Bergoglio nel saluto ai giornalisti sul volo papale che lo ha portato a Budapest: "Ci lascia Alitalia ma riprendiamo i viaggi perché andremo a portare il saluto a tanta gente"

Città del Vaticano – Ultimo viaggio di Alitalia col Pontefice. La compagnia di bandiera, che dal 1964 accompagna il Papa nei suoi viaggi internazionali, tra pochi giorni sarà sostituita da Ita. “Questo volo ha un po’ il gusto del congedo”, dice Bergoglio nel breve colloquio con i giornalisti presenti a bordo dell’aereo partito dall’aeroporto di Fiumicino e diretto a Budapest. Sembra quasi voler scherzare sulle voci che si rincorrevano di sue possibili dimissioni dopo l’intervento chirurgico al colon. Subito dopo, precisa Bergoglio: “Ci lascia il maestro di cerimonie (Guido Marini). E il suo ultimo viaggio, diventa vescovo”.

Il congedo di cui parla Bergoglio è però rivolto alla compagnia di bandiera: “Ci lascia Alitalia ma riprendiamo i viaggi perché andremo a portare il saluto a tanta gente”. “Poi – osserva ancora il Papa – ci lascia ‘il dittatore di turno’ (si volta e guarda sorridendo Mons. Datonou). E bravo… anche lui è stato nominato vescovo e lascia il posto a un monsignore, Giorgio si chiama, indiano: sempre sorride, sempre. Sarà ‘un dittatore con il sorriso’”.

Il Papa, al momento della partenza, come da tradizione, ha inviato un telegramma al Capo dello Stato, Sergio Mattarella. “Nel momento in cui mi accingo a partire per Budapest in occasione della Giornata conclusiva del Congresso eucaristico internazionale, diretto poi in Slovacchia per incontrare i fratelli nella fede e gli altri abitanti di quella nazione, – scrive il Pontefice – mi è gradito rivolgere a Lei signor Presidente e all’intero popolo italiano il mio cordiale pensiero che accompagno con sinceri auspici di serenità e di generoso impegno per il bene comune”.

(Il Faro online) Foto © Vatican Media – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Papa & Vaticano
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie sul Papa e Vaticano