Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

A Latina ritorna l’ambito premio “Frumento d’Oro”

Il 17 settembre, alle ore 18:00, all'interno del Circolo Cittadino di Latina in Piazza del Popolo, avrà luogo la XXI° edizione del Premio.

Più informazioni su

Latina – La città rende omaggio alla donna e al suo ruolo nella società. Il 17 settembre, alle ore 18:00, all’interno del Circolo Cittadino di Latina in Piazza del Popolo, avrà luogo la XXI° edizione del Premio “Frumento d’Oro”.

Il Premio è stato ideato negli anni ’90 dall’architetto Patrizia Fanti per rendere omaggio alle donne che si sono particolarmente distinte per professionalità, capacità imprenditoriale, attività nel campo sociale, della cultura e delle scienze.

L’iniziativa si conferma una pregevole tradizione con cui la città di Latina intende rendere omaggio alla donna e al suo ruolo nella società.

La Presidente del Premio, la Presidente onoraria e l’intera giuria nel corso dell’anno, hanno lavorato alacremente per selezionare i nomi delle vincitrici che saranno rivelati solamente durante la cerimonia di premiazione. Alle vincitrici verrà consegnata la “spiga di frumento” realizzata su disegno dell’architetto Patrizia Fanti in collaborazione con il collega architetto Luciano Pieri (recentemente scomparso). Dopo la cerimonia di premiazione, i presenti saranno allietati dalle sonorità del rock americano della band “Cadillac Dreams”. Conduce l’evento Pasquale Valiante. L’ingresso alla cerimonia è gratuito su invito ma occorre essere muniti di green pass come previsto dalla normativa vigente.

Nota sul green pass per il pubblico: Il decreto-legge 23 luglio 2021, n. 105 ha disposto, con decorrenza dal 6 agosto p.v., l’obbligatorietà dell’esibizione della certificazione verde Covid-19 (Green Pass) per avere accesso a numerosi luoghi ed eventi, inclusi gli spettacoli dal vivo sia all’aperto che al chiuso. La normativa, che non si applica a minori di 12 anni, prevede il possesso di quanto segue: − certificazione verde Covid-19 (Green Pass), comprovante l’inoculazione almeno della prima dose vaccinale Sars-CoV-2 o la guarigione dall’infezione da Sars-CoV-2 (validità 6 mesi) sia in formato elettronico che cartaceo; − certificazione verde Covid-19 (Green Pass) a seguito di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 (con validità 48 ore). − attestazione di esenzione sulla base di idonea certificazione medica.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Latina
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Latina

Più informazioni su