Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Roma-Lido, Picca: “Caos alle fermate chiuse: Campidoglio e Regione hanno fallito”

"La Roma-Lido deve essere una linea strategica per il mare di Ostia, noi riteniamo debba essere trasformata in una 'moderna metropolitana leggera'"

Ostia – “Come avevamo denunciato nei giorni scorsi stamane siamo andati a verificare di persona il caos della Roma-Lido. Da questa mattina, infatti, per colpa della sindaca Raggi e del presidente Zingaretti, sono chiuse tre stazioni della linea ferroviaria: Stella Polare, Castel Fusano e Cristoforo Colombo. Attese e assembramenti peraltro con la ripresa delle scuole e gravi disagi per migliaia di cittadini e di viaggiatori che devono raggiungere la Capitale”. Così in una nota Monica Picca, candidata presidente del Municipio X per il centrodestra alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

“A questo si aggiunge un danno all’utenza disabile, perché sono anche bloccati 11 impianti su 10, stazioni non percorribili, scale mobili e ascensori bloccati, che riguardano l’accessibilità alle persone disabili. Dopo 3 anni e mezzo di silenzio, forse solo perché siamo in campagna elettorale, la giunta grillina del Municipio X ha deciso di occuparsi del problema compiendo una gaffe strepitosa: hanno scritto alla Regione Lazio anziché all’Atac e quindi al Campidoglio“.

“Una conferma di come i 5 Stelle non conoscono il territorio che amministrano. La Roma-Lido deve essere una linea strategica per il mare di Ostia, noi riteniamo debba essere trasformata in una ‘moderna metropolitana leggera’, con incremento dei convogli, della frequenza e rinnovamento del materiale rotabile”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ostia X Municipio
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ostia X Municipio