Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Beni confiscati, dal Governo un sostegno concreto per la Palestra della Legalità di Ostia e il campo di Montespaccato

Cioffredi: "La Commissione esaminatrice di 'Sport e Periferie' ha approvato i due progetti di valorizzazione"

Regione Lazio – “Ci riempie di gioia l’approvazione da parte della Commissione esaminatrice di “Sport e Periferie” di due progetti di valorizzazione della Palestra della Legalità di Ostia e dell’impianto sportivo “don Pino Puglisi” a Montespaccato“. A dichiaralo è Giampiero Cioffredi, presidente dell’Osservatorio per la Sicurezza e la Legalità della Regione Lazio.

“Su 3380 progetti – spiega Cioffredi – presentati nell’ambito dell’Avviso Pubblico del Dipartimento Sport della Presidenza del Consiglio, le due proposte progettuali del Programma Talento e Tenacia, promosso dall’Asp Asilo Savoia e Regione Lazio, si sono collocate al 24°e al 41° posto con un finanziamento complessivo di 1,4 milioni di euro.

Dal Governo un sostegno concreto a due progetti ispirati ai valori della legalità, dell’inclusione sociale e dello sport di cittadinanza realizzati in due strutture confiscate alla criminalità organizzata. Questo finanziamento ci consentirà di arricchire le opportunità per i cittadini di Ostia e Montespaccato rafforzando la coesione sociale e la fiducia nello Stato in territori in cui le mafie hanno prodotto una profonda rottura di legalità”.

“Le azioni previste dai progetti – ha poi aggiunto Massimiliano Monnanni, Presidente dell’Asilo Savoia. riguardano il rifacimento del campo di Montespaccato in erba artificiale di ultima generazione, tribune ecocompatibili all’insegna della sostenibilità ambientale, mentre a Ostia verrà recuperata un’area attualmente incolta che sarà trasformata in campo attrezzato per gli sport outdoor e nel piano terra della Palestra della Legalità verrà realizzato un centro per il recupero fisico per atleti dilettanti. Anche questo come gli altri è un fantastico risultato di squadra frutto di un impegno comunitario reso sempre più forte dalla crescente e convinta partecipazione dei cittadini di Ostia e Montespaccato alle nostre attività”.
(Il Faro online)