Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Filippo Tortu e Charles Leclerc: due gioielli Made in Italy a Monza

Ospite l’Italia Team all’autodromo in occasione del Gran Premio d’Italia. Il campione olimpico della 4x100 incontra il pilota francese

Monza - Se uno corre in pista e sfreccia a meno di 10 secondi conquistando primati italiani e medaglie olimpiche nell’atletica leggera, l’altro lo fa in pista abbattendo i centesimi con la monoposto più bella del mondo in Formula Uno.

Filippo Tortu, campione olimpico della 4x100 e Charles Leclerc campione di Formula Uno, quest’anno alla Ferrari sono uniti dal mito della velocità e dal talento che tramite quest’ultima, li porta a conquistare trofei e applausi dagli spalti: "Chiacchierando di velocità - scrive Tortu sulla sua pagina ufficiale Instagram - che onore Charles!".

Si sono incontrati ieri all’autodromo di Monza. Come non sarebbe stato altrimenti? L’Italia Team olimpica ha sfilato sul pullman scoperto facendo il giro della pista e si è bagnata della gloria che il pubblico presente per assitere al Gran Premio d’Italia, concede ammirazione ai piloti della Fia. Lo ha fatto anche per gli atleti azzurri che, ospiti dell’evento italiano, hanno potuto godere della bellezza del mondo dei motori. Ed ecco allora fotografie e filmati.

Posano in un post su Instagram, due gioielli Made in Italy. Tortu e Leclerc, verso nuovi traguardi.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Tortu (@tortufil)

 

(foto@ScuderiaFerrari)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport