Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: da mercoledì temporali ed acquazzoni in arrivo. Ecco dove colpiranno previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 15 settembre 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. L’elevazione del campo di alta pressione sul Mediterraneo central, non sarà tuttavia garanzia di tempo soleggiato su tutte le regioni. Correnti più fresche ed instabili in arrivo dall’Atlantico, da mercoledì, inizieranno ad insidiare il dominio anticiclonico sul Mediterraneo favorendo lo sviluppo di nuvolosità diurna dapprima su Alpi e Prealpi, in estensione a tutte le regioni del Nord prima e del Centro poi. Sulle regioni meridionali invece, la protezione della campana anticiclonica, garantirà condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso con temperature anche punte fino 34°C/35°C.

METEO MERCOLEDI’ 15 SETTEMBRE. Al Nord: Nuvolosità irregolare, più compatta su Alpi, Piemonte e Liguria con occasione per piogge sparse e locali rovesci. Temperature in lieve diminuzione, specie al Nordovest; massime tra 26 e 29. Al Centro: Transito di nubi alte e stratiformi maggiori addensamenti sulla Toscana, qualche piovasco in Sardegna. Temperature senza variazioni; massime tra 28 e 32, punte di 34 in Sardegna. Al Sud: Anticiclone in rinforzo con sole prevalente su tutte le regioni, clima estivo. Temperature stazionarie; massime tra 29 e 34.

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: alta pressione ma anche umide correnti occidentali: tempo prevalentemente asciutto tuttavia non troppo soleggiato, specie in Toscana dove i cieli saranno nuvolosi o molto nuvolosi, spesso per nubi medio o medio-alte con primi acquazzoni in serata sui comparti settentrionali; nubi sparse anche su Lazio e Umbria ma qui con prevalenza di nubi medio-alte e temporaneo maggiore soleggiamento. Clima diurno sempre caldo, sebbene con lieve calo termico, specie in Toscana. Venti meridionali, in netto rinforzo su Mari, Arcipelago e litorali. Mare da poco mosso a localmente mosso.

Commento del previsore Lazio
Dopo alcune giornate termicamente simil-estive con passaggi di nuvolosità medio-alta localmente compatta, ci attende un peggioramento del tempo tra giovedì e venerdì. Questo peggioramento, prodotto da aria umida di origine atlantica, determinerà tempo spiccatamente instabile con temporali puntualmente forti; maggiormente indiziate le aree toscane e umbre. Temperature massime previste in progressivo calo da giovedì, minime in aumento; ventilazione meridionale sino a forte sulle coste. Nella prima parte dell’ultima decade di settembre temporanea attenuazione dell’instabilità, prima di un possibile nuovo peggioramento entro fine mese.
(Fonte 3B Meteo)

 

Più informazioni su