Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Officina moto e scooter a Milano

Qui troverai un elenco, più o meno completo, contenente utensili, strumenti di misura e materiali di consumo necessari ad allestire un’officina di riparazione per moto e scooter

Più informazioni su

Di la verità, a forza di seguire la rubrica di meccanica ti è venuta voglia di allestire una piccola Officina moto e scooter a Milano nel tuo garage. Anche tu, come me, vuoi dedicarti alle operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria sulla tua moto o sul tuo scooter, ma non sai quale attrezzatura occorre per farlo nel migliore dei modi. Non preoccuparti, sei nella pagina giusta. Qui troverai un elenco, più o meno completo, contenente utensili, strumenti di misura e materiali di consumo necessari ad allestire un’officina di riparazione per moto e scooter Grazie ad essi potrai manutenere, verificare, sostituire ed anche riparare parti di motore, freni, sospensioni, telaio, impianto elettrico ecc. Prima di iniziare ci tengo a precisare che l’attrezzatura elencata è facilmente reperibile, sia online che nei negozi fisici specializzati o nelle ferramenta più fornite. La maggior parte dei prodotti ha prezzi contenuti, alcuni di essi invece, variabili, da poche decine a diverse centinaia di euro. Tale differenza di prezzo è influenzata dalle caratteristiche del prodotto, quali: precisione, materiale, dotazione tecnica, marchio, ecc. Prima di iniziare voglio ricordarti che, qualora tu avessi delle domande, puoi usare il modulo commenti a fine articolo. Sarò lieto di risponderti nel più breve tempo possibile.

Qualche modifica chi non l’ha provata a fare Officina moto e scooter a Milano

Ti invito inoltre a lasciare un segnale positivo per l’Officina moto e scooter a  Milano e a condividere l’articolo sui tuoi profili social se ti è piaciuto e ritieni possa essere utile a chi, come noi, ha una profonda passione per il motociclismo e il fai da te in ambito meccanico. Banco da lavoro: è essenziale averne uno, meglio se di generose dimensioni (garage permettendo). Io l’ho preso da 2.00mt di lunghezza per 88cm di profondità e mi trovo molto bene. Sceglilo robusto, budget permettendo, tutto in metallo oppure con telaio in metallo e piano superiore in legno. Meglio se dotato di qualche cassetto e almeno un ripiano basso dove poter riporre oggetti ingombranti come parti di motore o di carenatura, serbatoi, batterie, sella ecc. L’aggiunta di un ampio pannello portautensili ti aiuterà a tenere in ordine le chiavi e a trovare rapidamente quella della misura giusta. Non dimenticare di installare una lampada per illuminare il piano di lavoro in assenza di luce morsa da banco: meglio se in acciaio (più robuste e durevoli di quelle in ghisa) e con ganasce da almeno 100 mm. Le morse dotate di base girevole, sono molto più versatili di quelle fisse. Chiavi a bussola: qui ci sarebbe tanto da scrivere ma cercherò di essere sintetico.

Magari ci si improvvisa meccanici imparando i primi rudimenti  Officina moto e scooter a Milano

Occorre quindi, prima di effettuare qualsiasi acquisto, accertarsi che la propria Officina moto e scooter a  Milano abbia chiavi di cui si necessita, e siano contenute all’interno del kit che si sta per acquistare A grandi linee posso dire che un kit con circa 90-100 pezzi dovrebbe essere sufficiente a rimuovere la maggior parte di viti e bulloni. Fra questi non deve assolutamente mancare un cacciavite universale con punta intercambiabile, due chiavi a cricchetto (piccola e grande), due snodi (piccolo e grande), un porta bussole, bussole di diverse misure, inserti di vario genere, bussole porta inserti, chiavi esagonali , chiavi a forchetta o combinate: da un lato chiave inglese (a U), dall’altro, invece, ad anello Pinze: almeno tre…universale, a becco lungo e a becco curvo, rigorosamente in acciaio e con impugnatura rivestita in gomma.

Più informazioni su