Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pomezia, le attività colpite dal Covid non dovranno pagare la seconda rata della Tari 2021

Musei, cinema, bar, ristoranti, ma anche mense, stabilimenti balneari e uffici: ecco l'elenco completo di chi ha diritto allo sconto sula Tari

Pomezia – Le attività produttive di Pomezia non dovranno versare la seconda rata della tassa sui rifiuti (TARI) in scadenza ad ottobre. L’agevolazione, deliberata in giunta il 30 giugno scorso, prevede infatti la riduzione tariffaria del 50% della quota fissa e variabile delle utenze non domestiche.

“Anche quest’anno l’Amministrazione comunale di Pomezia ha voluto dare un sostegno concreto alle imprese, duramente colpite dalla crisi sanitaria ed economica tuttora in corso – spiega l’Assessore Stefano Ielmini – Conosciamo bene le difficoltà affrontate e la fatica messa in campo per ripartire, ma sappiamo anche che gli imprenditori del territorio non hanno mai smesso di dedicare energie e passione alle proprie attività”.

“Abbiamo scelto ancora una volta di sostenere il tessuto produttivo cittadino riducendo del 50% la tassa sui rifiuti (TARI) 2021, dimezzando di fatto l’importo dovuto all’Ente – aggiunge il Sindaco Adriano Zuccalà – Un contributo della Città al mondo delle imprese, motore dell’economia del territorio e catalizzatore delle energie più vitali e innovative”. Di seguito l’elenco delle attività produttive interessate dall’agevolazione:

Musei, biblioteche, scuole, associazioni, luoghi di culto
Cinematografi e teatri
Campeggi, impianti sportivi (esclusione di distributori carburanti)
Autolavaggi
Stabilimenti balneari
Area parcheggio coperta
Alberghi con ristorante
Bed and Breakfast, affittacamere, agriturismi
Alberghi senza ristorante
Uffici, agenzie
Studi professionali (esclusione di banche, istituti di credito)
Negozi abbigliamento, calzature, libreria, cartoleria, ferramenta e altri beni durevoli
Negozi particolari quali filatelia, tende e tessuti, tappeti, cappelli e ombrelli, antiquariato
Attività artigianali tipo botteghe: parrucchiere, barbiere, estetista
Attività di lavanderia artigianale ed industriale
Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, fabbro, elettricista
Carrozzeria, autofficina, elettrauto
Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, pub
Mense, birrerie, hamburgherie
Bar, caffè, pasticceria
Discoteche, night club
Parchi giochi e divertimento

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Pomezia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Pomezia