Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Crisi aeroportuale, Calcaterra: subito una tavola rotonda con sindacati, lavoratori e Istituzioni

"Invitiamo tutta la maggioranza a lavorare con noi a questa proposta perché sappiamo che da sempre, tutte e tutti, ci riconosciamo in questi temi con la stessa sensibilità e lo stesso impegno"

Fiumicino – “La pandemia ha reso il tema del lavoro ancora più centrale di quanto non fosse già”. A parlare è il capogruppo del Pd in Consiglio comunale a Fiumicino, Stefano Calcaterra.

“Alitalia è al centro del dibattito pubblico perché è (era) un’azienda enorme, la compagnia di bandiera, con un indotto altrettanto imponente ed è normale che se ne parli molto – spiega -. La nostra stessa amministrazione si è molto spesa e sta continuando a farlo in questi giorni. Ma non è l’unico tema da affrontare. Il tema, qui, è l’intero mondo del lavoro”.

“Si fa un gran discutere di giovani “fannulloni” che preferiscono il reddito di cittadinanza al lavoro, quando sappiamo che troppo spesso i lavoro che viene loro offerto è sottopagato, precario e in nero. E questo succede ovunque – sottolinea -. C’è il tema, enorme, delle delocalizzazioni: aziende sanissime che chiudono le filiali italiane per aprirne altri in paesi in cui il lavoro costa meno, ma a rimetterci sono le tutele dei lavoratori e delle lavoratrici. Altre che si fanno beffe dei contratti collettivi nazionali, sempre a scapito di famiglie di lavoratori, senza capire che si possono pure avere benefici sul breve termine, ma a lungo andare queste pratiche impoveriscono l’economia del paese, il potere di acquisto, il benessere delle persone e questo si ripercuoterà, inevitabilmente, anche sulla salute delle aziende. La pandemia ha, sì, creato enormi danni, ma il tessuto del mondo del lavoro versava già in pessime acque. E’ necessario fare un ragionamento serio su questo, immaginare nuove forme di tutela delle lavoratrici e dei lavoratori, pensare ad un nuovo accordo tra forze sociali e forze economiche e ripensare il mondo del lavoro”.

“Per questa ragione – conclude Calcaterra -, come gruppo consiliare del Pd, lanciamo la proposta di una tavola rotonda che coinvolga sindacati, istituzioni a tutti i livelli e, naturalmente, le lavoratrici e i lavoratori. Invitiamo tutta la maggioranza a lavorare con noi a questa proposta perché sappiamo che da sempre, tutte e tutti, ci riconosciamo in questi temi con la stessa sensibilità e lo stesso impegno”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino