Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Pechino 2022, Bach: “Piano vaccinale per i Giochi Invernali”

Finisce Tokyo e il Cio pensa al prossimo evento in calendario. Lettera aperta del Presidente ai comitati olimpici mondiali

Le Olimpiadi invernali di Pechino 2022 si terranno secondo un rigido protocollo per l’emergenza coronavirus, ci sarà inoltre un nuovo piano vaccinale, è quanto ha affermato il presidente del Comitato olimpico internazionale, Cio, Thomas Bach in una lettera aperta al Movimento Olimpico pubblicata oggi.

“Sono felice di annunciare che anche per i Giochi Olimpici Invernali di Pechino 2022 avremo un programma di vaccinazione, come quello che ha funzionato così efficacemente a Tokyo”, spiega Bach. “Il Cio aveva raggiunto un accordo con i produttori di vaccini BioNTech e Pfizer prima di Tokyo e c’era anche un’offerta dalla Cina per rendere disponibili i propri vaccini per coloro che ne hanno bisogno.

“Ciò significa che sosterremo ancora una volta il nostro mondo rendendo disponibili i vaccini a tutti i partecipanti olimpici prima di Pechino, in linea ovviamente con le normative nazionali –prosegue Bach che ha incoraggiato i comitati olimpici nazionali che hanno bisogno di vaccini ad informare il Cio-. Vorrei rassicurarvi che, insieme ai nostri partner e amici cinesi, non stiamo risparmiando sforzi per rendere questi Giochi Olimpici Invernali sicuri e protetti per tutti. Come abbiamo fatto a Tokyo, stiamo mettendo in atto rigorose contromisure per il Covid per garantire la salute e la sicurezza di tutti i partecipanti olimpici a Pechino”, conclude il n.1 del Cio. (Adnkronos)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport