Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Settimana della Mobilità sostenibile, Sabaudia aderisce con “Bike to school”

L’appuntamento per gli alunni del “Giulio Cesare”, per andare a scuola in bici, è alle 8 di lunedì 20 settembre presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale

Sabaudia aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile e rinnova l’impegno sul fronte ambientale e della promozione della cultura della sostenibilità. Lo fa coinvolgendo le giovani generazioni e la scuola, chiamate entrambe ad ergersi a portavoce di comportamenti salutari e rispettosi dell’ambiente, buone pratiche e nuove politiche verdi nel settore del trasporto urbano; “condotte” che non possono più attendere in panchina ma che devono necessariamente radicarsi nelle convinzioni e nella quotidianità di ogni cittadino.

Si inizia con un piccolo gesto che stravolge la routine: lunedì 20 settembre gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Omnicomprensivo “Giulio Cesare” andranno a scuola in bicicletta abbracciando a pieno lo slogan dell’edizione 2021 della Settimana Europea, ovvero “Muoviti sostenibile… e in salute”. Un tema sentito, che nell’onda dell’emergenza sanitaria che ancora ci tiene imbrigliati, assume un valore ancor più forte e ricorda che è giunto il momento di agire e di farlo concretamente.

L’evento, dal titolo “Bike to School”, è promosso dall’I.O. “Giulio Cesare” di Sabaudia con il patrocinio dell’Amministrazione comunale e del Parco Nazionale del Circeo e con la collaborazione del Reparto Carabinieri del Parco e della Polizia Locale. L’appuntamento è alle 8 di lunedì 20 settembre presso il Centro Visitatori del Parco Nazionale.

“Sono felice e fiera della scelta importante che hanno operato i nostri ragazzi. Andare in bici a scuola toglierà loro un pizzico di comodità alla quale oramai siamo assuefatti ma sono sicura che regalerà a tutti loro molto più divertimento e soprattutto l’orgoglio di aver compiuto un gesto importante per l’ambiente e la salute di noi tutti”, commenta il consigliere con delega alla sostenibilità Francesca Avagliano.

“Coinvolgere i nostri studenti in un simile progetto significa gettare il seme per un futuro sempre migliore, dedicato ai temi del rispetto dell’ambiente, della mobilità alternativa, della sostenibilità e del benessere; vuol dire aderire ad una missione educativa importante e fornire gli strumenti utili alle giovani generazioni per ragionare sempre più in ottica green, adottando nella quotidianità comportamenti e stili di vita dedicati alla sostenibilità”, illustra la professoressa Mariagrazia Picardi, referente della scuola secondaria di primo grado dell’I.O. “Giulio Cesare” per l’educazione ambientale.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sabaudia
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sabaudia