Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Bordoni: “Necessaria una Consulta delle periferie per coinvolgere la comunità”

Il consigliere capitolino della Lega: "La Consulta sarà un ottimo strumento di raccordo per i territori di Roma, in sinergia con i Consorzi e le Associazioni di Autorecupero"

Roma – “Nell’incontro di oggi con cittadini e imprenditori consorziati delle periferie ho presentato una serie di proposte all’altezza della Capitale d’Italia, per ottenere più risorse e ampliare gli investimenti con una particolare attenzione a quel settore trainante dell’economia cittadina rappresentato dal comparto edile“. Così in una nota il consigliere capitolino della Lega-Salvini Premier Davide Bordoni.

“L’idea di una Consulta delle periferie – prosegue – mi sta particolarmente a cuore, perché permetterebbe di coinvolgere maggiormente le Associazioni che negli anni hanno promosso iniziative di riqualificazione del territorio, completamenti urbanistici, interventi dei lavori pubblici”.

“C’è molto da lavorare, soprattutto dopo l’immobilismo e l’incapacità degli ultimi anni, dalla Giunta Marino a quella Raggi non si è più fatto nulla in questa direzione. La Consulta sarà invece un ottimo strumento di raccordo per i territori di Roma, in sinergia con i Consorzi e le Associazioni di Autorecupero”, conclude Bordoni.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Roma Città Metropolitana
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram sulle notizie dall’Italia e dal mondo