Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Palpeggia e tenta di baciare una 15enne sul treno per Civitavecchia: arrestato 34enne

La ragazza è riuscita a divincolarsi ed è fuggita su un altro vagone chiamando al telefono la mamma che ha subito allertato i carabinieri

Cerveteri – Una ragazza di 15 anni, che venerdì sera era a bordo del treno Roma-Civitavecchia, è stata molestata sessualmente da un indiano di 34 anni senza fissa dimora. L’uomo le è prima saltato addosso e ha poi provato a baciarla e palpeggiarla.

La minore è riuscita a divincolarsi ed è fuggita su un altro vagone chiamando al telefono la mamma. La donna ha avvisato subito i carabinieri che alla stazione di Campo di Mare hanno soccorso la ragazza e fermato il 34enne. Sottoposto a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri di Santa Severa, l’indiano è stato portato nel carcere di Regina Coeli. (fonte Adnkronos)

Per dovere di cronaca, e a tutela di chi è indagato, ricordiamo che un’accusa non equivale a una condanna, che le prove si formano in Tribunale e che l’ordinamento giudiziario italiano prevede comunque tre gradi di giudizio.