Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Meteo: mercoledì tra sole e qualche acquazzone. Ecco le regioni coinvolte previsioni

Previsioni meteo Italia e Lazio 22 settembre 2021

Più informazioni su

Previsioni meteo Italia

SITUAZIONE. L’anticiclone cerca nuovamente di rinforzare ed instaurarsi sull’Europa centro-occidentale, anche se non riuscirà ad essere abbastanza esteso e compatto da permettere condizioni di stabilità diffusa fin sull’Italia. Dovrà infatti fare i conti martedì con infiltrazioni di correnti settentrionali in scorrimento lungo il suo fianco destro che raggiungeranno le nostre regioni adriatiche, attivando locali condizioni di instabilità. Ne sono testimonianza i temporali anche forti che si sono avuti nella notte sulla Romagna e che in avvio di giornata si sono trasferiti al largo delle Marche, destinati poi a portarsi fin sul basso Adriatico sempre più attenuati. Da metà settimana l’anticiclone si insedierà con maggior decisione sul Mediterraneo centrale, favorendo tempo stabile sui settori peninsulari e lasciandosi scappare solo un po’ di locale variabilità sulle due isole maggiori.

METEO MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE. Il tempo si stabilizzerà sulle regioni peninsulari e risulterà in prevalenza soleggiato, pur con qualche nube sparsa su Val Padana centro-occidentale e versante adriatico, specie nella prima parte della giornata, in diradamento in giornata. Aumenta invece l’instabilità in Sardegna con passaggio di alcuni rovesci, più frequenti sul versante tirrenico ma in attenuazione in serata. Nubi in aumento poi sulla Sicilia con qualche rovescio nel pomeriggio soprattutto tra Messinese e Catanese, specie interni, in locale sconfinamento alla bassa Calabria. Temperature in lieve calo all’estremo Sud.

 

Evoluzione meteo Lazio

MERCOLEDI’: si preannunciano condizioni di prevalente stabilità tra Toscana, Umbria e Lazio. Aumentano le nubi nel pomeriggio, specie a ridosso dei rilievi con isolata instabilità sull’Appennino frusinate. Venti moderati da NE sulle zone interne, localmente moderati da Ovest sui litorali. Mare poco mosso.

Commento del previsore Lazio
Martedì in contesti di nuvolosità variabile e frastagliata ritroveremo locale e puntuale instabilità su Toscana e interne laziali; andrà meglio nei giorni a seguire con bel tempo prevalente grazie all’alta pressione, temperature minime previste in progressivo calo grazie all’irraggiamento notturno. Da venerdì continuerà la stabilità sino a domenica son temperature massime in aumento. Probabile arrivo di perturbazioni atlantiche anche strutturate tra gli ultimissimi di settembre e i primi giorni del mese di ottobre.
(Fonte: 3B Meteo)

 

Più informazioni su