Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Simona Quadarella: “Un sogno gli Europei a Roma: potrò gareggiare a casa mia”

L’azzurra bronzo olimpico negli 800 a Tokyo alla manifestazione ‘Meravigliosi’ della Federnuoto e della Finp

Più informazioni su

Roma – Capelli lunghissimi castani e abbronzatissima. E’ l’immagine di Simona Quadarella di ritorno dalle vacanze e pronta a sfilare sul red carpet dell’evento ‘Meravigliosi’ di ieri sera al Foro Italico. Finalmente due mondi in uno, richiesto nel tempo e da anni dagli ammiratori degli eroi paralimpici. E allora la Federnuoto ha unito due universi facendo diventare il nuoto uno solo, per una sera, accogliendo i campioni azzurri insieme alla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico. I campioni olimpici e paralimpici di Tokyo insieme per festeggiare le 46 medaglie complessive ai recenti Giochi.

39 gli allori della Nazionale Italiana Paralimpica di nuoto e 7 di quella olimpica. Federica Pellegrini, Simone Barlaam, Gregorio Paltrinieri e Carlotta Gilli. Tra gli altri altri presenti alla manifestazione. E anche lei la Regina di Roma Simona Quadarella. Con il bronzo al collo negli 800 stile libero si è fatta fotografare con alle spalle l’immenso backdrop sul quale la scritta ‘Meravigliosi’ aveva le sembianze dei kangi giapponesi, con traduzione della parola in nipponico. Anche lei allora tra i protagonisti di una storica Olimpiade, in cui la campionessa mondiale dei 1500 e pluricampionessa europea delle tre distanze (400, 800 e 1500) ha messo la medaglia al collo.

Sorrisi, abbracci e applausi. Con fuochi d’artificio finali. E adesso inizia una stagione verso Roma 2022. Qui arrivano le sue parole ai microfoni di Raisport: “Gli Europei saranno bellissimi proprio nella mia città. Sarà emozionante gareggiare in un evento così importante a casa mia”. Le trema la voce. Simona già immagina. E la location del sogno è a pochi metri da lei. Foro Italico suggestivo sotto le stelle e la piscina del nuoto che l’attende a pochi metri di distanza. La Quadarella sogna un’altra estate in grande. Manca circa un anno ma l’emozione è già intensa: “Un sogno, gli Europei di Roma”. Sottolinea.

Capelli lunghissima, abbronzantissima e con il bronzo olimpico al collo. Simona è la Regina del nuoto.

(foto@DeepBlueMedia)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su