Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Razzetti velocissimo nei 200 farfalla: l’azzurro è ancora recordman alla Isl

L’azzurro scende di 5 centesimi sul tempo da lui stesso realizzato una settimana fa. Vince la gara in svolgimento a Napoli

Napoli – Una International Swimming League indimenticabile per Alberto Razzetti. Moltiplica record l’azzurro argento agli Europei nei 400 misti e bronzo nei 200 farfalla. Alla piscina Scandone di Napoli mostra quel talento che sta crescendo, una velocità sempre più imprendibile in gara.

Alberto segna in calendario questo anno straordinario che lo ha visto protagonista nel nuoto italiano e internazionale. Il ligure ha abbassato il suo primato personale e record italiano conquistato al Sette Colli nel 2020, nei 200 farfalla della gloria. Ha fatto 1’51”15 nella seconda giornata del nono match in programma. Meno cinque centesimi del primato che aveva migliorato una settimana fa in competizione (con 20 centesimi allora in crono) (leggi qui). Nella Isl Razzo non si accontenta. Arriva secondo nei 400 misti con il tempo di 4’01″71, eguagliando il crono di Luca Marin realizzato nella finale europea ad Helsinki. Vince la gara per i Toronto Titans l’azzurro, atleta delle Fiamme Gialle.

Una crescita esponenziale per Alberto. Dalle grandi bracciate in gara e una velocità che si veste di una forma fisica straordinaria. Gli elementi del successo.

(foto@DeepBlueMedia)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport