Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Paltrinieri paladino dell’ecosostenibilità: “Da quando nuoto in mare, sono sensibile ai temi ambientali”

Il campione azzurro in Sardegna con i bambini per ripulire la spiaggia. Ospite al Forum de Il Sole 24 ore

Più informazioni su

“Da quando nuoto in mare, a differenza della piscina sono ancora più incluso nella natura. Nelle nostre gare in mare cerchiamo sempre di più di usare meno plastica, si creano attività collaterali dove atleti dopo la gara il giorno successivo aiutano a pulire la spiaggia. Ne ho fatta una proprio la settimana scorsa in Sardegna, con i bambini sensibilizzati che ci sono venuti a vedere e sono usciti sapendo molte più cose rispetto alla natura e all’ambiente. È questo il futuro”. Lo ha rivelato il campione olimpico di nuoto Gregorio Paltrinieri, intervenendo al “Forum Sostenibilità – la Grande sfida per il futuro’ organizzato da Il Sole 24 Ore.

“Lo sport non è mai fine a se stesso. Deve portare sempre buoni valori. Vai in gara e vinci, ma non può finire tutto lì. Viviamo anche di rispetto delle regole e la sostenibilità rientra in questo ambito. Oggi non si può pensare di sprecare, soldi, strutture. È funzionale a tutti, agli atleti ma anche alla popolazione”, ha proseguito il nuotatore azzurro, recentemente argento negli 800 stile libero e bronzo nella 10 km in mare.

“Se ne parla sempre di più della natura e si sta sempre più attenti – ha proseguito – Rio non è molto lontana rispetto a oggi, ma si sa che sono state sciupare molte cose. A Tokyo il pubblico non c’era ma c’erano strutture temporanee che prima non si usavano. Negli ultimi anni si inizia a fare molto di più. Non per forza devi costruire una piscina da 20 mila posti se non te ne fai nulla dopo. Risparmi soldi, manodopera e organizzi una competizione ad altissimo livello. In mare il movimento sta crescendo molto di più e rispetta la natura”. (Ansa).

(foto@DeepBlueMedia)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport

Più informazioni su