Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Marcell Jacobs: “Vinco fino ai Giochi di Los Angeles”

L’azzurro al campo di Desenzano per l’inaugurazione dell’impianto. Ospite dei Societari allievi sprona i giovani a credere nei propri sogni

Brescia - Jacobs carichissimo dopo la medaglia d’oro alle Olimpiadi nei 100 metri leggendari del record italiano abbassato fino a 8.90 e al primato europeo conquistato. Giovane, felice della sua prestazione sportiva e pronto a vincere ancora.

Lo hanno festeggiato a Brescia la scorsa domenica (ieri ha compiuto 27 anni), a Desenzano del Garda. E’ stato ospite dell’impianto sportiva cittadino intitolato a Gabre Gabric. Il campo inaugurato a fine marzo, ha accolto la Finale A dei Campionati Italiani Societari allievi: “Sono felice – ha detto Marcell come riporta la Gazzetta dello Sport – la città ha il suo impianto. Quando abitavo in zona, non c’era questa opportunità per me e sono dovuto andare via”. L’atleta azzurro oro olimpico anche nella 4x100 sprona i ragazzi a praticare l’atletica: “Credete nei sogni. L’atletica mi ha insegnato tantissimo, nessuno ti regala niente – precisa – ho patito sconfitte. Arrivare in vetta poi, è impagabile”. Ha un messaggio anche per i genitori dei giovani: “Aiutate i vostri figli a credere nei sogni”.

Guarda avanti Jacobs. E non solo chiedendo alla sua compagna Nicole di sposarlo, ma anche costruendo più in là la sua carriera sportiva. Fino ai Giochi di Los Angeles: “Vincerò fino al 2028”. Dichiara convinto.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MARCELL JACOBS (@crazylongjumper)

(foto@Colombo/Fidal)

Il Faro online - Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport