Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Vincoli a Isola Sacra, il Comitato presenta due “ricorsi gerarchici”

"Il ricorso che vogliamo presentare, non è un ricorso al Tar, bensì un atto amministrativo nei confronti della Regione Lazio".

Fiumicino – “Il Comitato Spontaneo Isola Sacra dopo gli ultimi due Decreti Segretariali pubblicati il 29 luglio 2021 riguardanti la deperimetrazione  del rischio esondazione del Tevere,  (https://www.autoritadistrettoac.it/notizie/pubblicazione-nel-bur-lazio-n-75-del-29-luglio-2021-dellavviso-concernente-il-decreto) e quello relativo alla deperimetrazione del rischio alluvionale dei canali di bonifica,  (https://www.autoritadistrettoac.it/notizie/pubblicazione-nel-bur-lazio-n-75-del-29-luglio-2021-dellavviso-concernente-il-decreto-0), ha deciso, coadiuvato dai propri Tecnici, di presentare due “ricorsi gerarchici” alle Autorità preposte”.

“Il ricorso gerarchico  – spiegano i membri del Comitato spontaneo – è un ricorso amministrativo, prodotto da chi vuole tutelare un proprio diritto o interesse legittimo contro atti della pubblica amministrazione, che è presentato all’organo gerarchicamente superiore di quello che ha prodotto l’atto verso il quale si vuole ricorrere.

Quindi il ricorso che vogliamo presentare, non è un ricorso al Tar, bensì un atto amministrativo nei confronti della Regione Lazio. Per questo è stata indetta dal Direttivo del Comitato una riunione che si terrà mercoledì 29 settembre alle ore 17.30 in Via Passo Buole, 155 presso il Ristorante “Un posto al sole da Cavalli”. (Sarà a disposizione dei partecipanti il parcheggio di Via Foscolo Montini, 9 ex Ristorante Amelindo Country).

Alla riunione sono invitati tutti i proprietari dei terreni vincolati, tutti i cittadini interessati, anche dalle problematiche relative ai condoni edilizi ed al rilascio dei certificati di agibilità degli edifici, tutti gli imprenditori edili, tutti i tecnici del settore e l’indotto del comparto edile.

Sono altresì invitate tutte le forze politiche, le associazioni, i comitati e le liste civiche di maggioranza e di opposizione. Abbiamo bisogno del sostegno e della sottoscrizione da parte di tutti, per rendere giustizia a questo territorio”.

Baccini con il comitato a sostegno dei cittadini

“Ritengo che il comitato spontaneo stia svolgendo un lavoro encomiabile sul territorio e che sia loro diritto provare tutte le strade anche quella del ricorso gerarchico”. Lo afferma Mario Baccini, leader del centrodestra e delle liste civiche collegate.

“Infatti il comitato, dopo gli ultimi due Decreti Segretariali pubblicati il 29 luglio 2021 riguardanti la deperimetrazione del rischio esondazione del Tevere, e quello relativo alla deperimetrazione del rischio alluvionale dei canali di bonifica, ha deciso di presentare due ‘ricorsi gerarchici’ alle Autorità preposte“.

“Per questo motivo – conclude Baccini – parteciperò alla riunione di oggi per ascoltare direttamente le motivazioni che li animano e sostenerle”.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Fiumicino
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Fiumicino