Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Tennis, al Sofia Open Sinner è ai quarti di finale

Il campione azzurro oggi in campo per sognare la semifinale del torneo. Anche Mager per la sfida ai migliori quattro

Sofia – Due gli azzurri impegnati oggi nei quarti di finale del “Sofia Open”, torneo ATP 250 dotato di un montepremi di 481.270 euro in corso sul veloce indoor della Armeec Arena della capitale della Bulgaria.

Il primo a scendere in campo è Gianluca Mager, per la quinta volta in carriera tra i migliori otto in un torneo ATP, la prima sul veloce indoor. Il 26enne sanremese, n.78 ATP, dopo aver eliminato in due set il francese Adrian Mannarino, n.54 del ranking e 6 del seeding, ed essersi sbarazzato del serbo Miomir Kecmanovic, n.62 del ranking, sfida per un posto in semifinale il francese Gael Monfils, 35enne parigino, n.20 ATP e secondo favorito del seeding.

“LaMonf” non ha ancora giocato un match a Sofia visto che l’avversario che avrebbe dovuto affrontare giovedì all’esordio (direttamente al secondo turno), il bielorusso Ilya Ivashka, n.45 ATP, ha dato forfait. Tra Mager e Monfils non ci sono precedenti.

Quindi toccherà a Jannik Sinner, che ha iniziato con discreta autorità la difesa del titolo centrando per la dodicesima volta in carriera i quarti in un torneo del circuito maggiore, la sesta sul veloce indoor.

Il 20enne di Sesto Pusteria, n.14 del ranking – lo scorso anno conquistò nella capitale bulgara il suo primo trofeo ATP -, dopo aver debuttato direttamente al secondo turno battendo in due set il bielorusso Egor Gerasimov, n.112 ATP, proveniente dalle qualificazioni (il 28enne di Minsk al primo turno aveva annullato due match-point nel tie-break del secondo set al canadese Vasek Pospisil, n.68 del ranking, finalista dodici mesi fa, facendo sfumare il replay della sfida per il titolo 2020), si gioca un posto tra i migliori quattro con l’australiano James Duckworth, n.56 del ranking.

Uno pari il bilancio dei precedenti con l’azzurro allenato da coach Riccardo Piatti a segno in due set al primo turno dell’ATP di Colonia 2 (veloce indoor) un anno fa ed il 29enne di Sydney vincitore, sempre in due set, al secondo turno del Masters 1000 di Toronto (cemento) lo scorso agosto. (federtennis.it)

(foto@FedertennisFacebook)

Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport