Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Degrado ad Ardea, auto bruciate e discariche a cielo aperto in via Strampelli foto

Rifiuti di ogni tipo e scheletri di auto incendiate occupano da mesi tratti di strada ad Ardea

Più informazioni su

Ardea – Ancora segnalazioni di degrado urbano da parte dei cittadini di Ardea, che non sanno più a chi rivolgersi per vedere il proprio quartiere pulito. Rifiuti di ogni tipo ma anche scheletri di auto incendiate e abbandonate da mesi occupano tratti di strada.

Un lettore ha contattato la redazione de Il Faro Online con la speranza di far emergere la sua indignazione e ottenere una bonifica delle zone interessate. Particolarmente allarmante è la situazione in via Nazzareno Strampelli, nel tratto tra via Pontina vecchia e gli uffici di Scorza Porte S.r.l, all’altezza del cavalcavia per immettersi sulla Pontina nuova, dove una Fiat incendiata è stata abbandonata davanti a un cancello, in mezzo a cumuli di rifiuti gettati a terra. Stessa situazione anche in via Valle dei Frassi, prima del ponte del fiume e del sottopasso del ponte della via Pontina nuova: una macchina di grossa cilindrata bruciata che è ferma in strada da mesi.

Il fatto che queste “mini discariche” a cielo aperto si trovino nel bel mezzo della strada, sotto gli occhi dei passanti, non basta ad attirare l’attenzione da parte degli organi competenti in materia di sicurezza e di igiene pubblica. Nel frattempo ad Ardea continuano a comparire auto bruciate, abbandonate, delle quali è rimasta solo la carrozzeria esterna e che occupano parti della strada, dove le erbacce continuano a crescere come la rabbia e la stanchezza dei residenti, che da mesi aspettano un intervento.

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Ardea
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Ardea

Più informazioni su