Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Consorzio di Bonifica Litorale Nord: siglata la Convenzione con la Regione Lazio per i lavori di manutenzione

Il presidente Sacchetti: "Questa Convenzione è di fondamentale importanza per il territorio, i consorziati e i cittadini"

Dopo i Consorzi di Frosinone e Latina, anche il Consorzio Litorale Nord, che si estende dall’area di Montalto di Castro fino alla provincia pontina, ha siglato la Convenzione con la Regione Lazio, per la gestione e manutenzione delle opere, degli impianti e delle attività inerenti la difesa del suolo, in esecuzione della deliberazione regionale n. 414 del 1 luglio 2021.

A rappresentare l’Ente di Via C. Colombo l’assessore regionale alle politiche agricole, Enrica Onorati:  “Le risorse economiche stanziate con questa Convenzione dalla Regione Lazio, sono la dimostrazione che il tema della tutela del territorio è al primo punto dell’agenda del presidente Zingaretti, queste garantiranno, per i prossimi tre anni, azioni mirate per la salvaguardia ambientale, per la tutela del territorio e daranno linfa allo sviluppo economico sostenibile”.

Le risorse destinate al Consorzio Litorale Nord per gli interventi a difesa del suolo ammontano a 5,2 milioni di euro per ogni anno dei tre indicati nella Convenzione. In totale 15,6 milioni. Nell’anno in corso, inoltre, la Regione Lazio ha investito ulteriori risorse, questa volta destinate a 4 progetti di efficientamento energetico del Consorzio di Bonifica Litorale Nord, ricadenti nel POR FESR Lazio (Azione 4.1.1), programma Lazio Green per l’ammontare di 1.288.000 euro.

A seguito della firma è intervenuto il presidente del Consorzio di Bonifica Litorale Nord, Niccolò Sacchetti, che ha sottolineato “L’aver sottoscritto questa Convenzione è di fondamentale importanza per il territorio, i consorziati e i cittadini e di questo ringrazio la Regione Lazio, il presidente Zingaretti, il capo di gabinetto Ruberti e la qui presente assessora alle politiche agricole Onorati. Le risorse stanziate permetteranno al nostro Consorzio di intervenire con decisione in quelle azioni di salvaguardia e tutela della sicurezza idraulica per arginare il rischio idrogeologico e firme come quella odierna definiscono il ruolo futuro dei Consorzi di bonifica, quello di prima difesa del territorio dalla crisi climatica”.
(Il Faro online)