Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Paola Egonu: “Felice per la vittoria agli Europei, ma l’uscita dai Giochi brucia..”

L’azzurra campionessa continentale di pallavolo aspetta Parigi 2024 per la rivincita personale. Parla a Verissimo

Milano – Non è bastata la grande gioia della vittoria agli Europei di pallavolo (leggi qui), una Olimpiade in fondo è sempre la competizione più importante al mondo e la massima partecipazione a cui un’atleta possa aspirare. E allora il dispiacere di non aver vinto o essere salita sul podio di Tokyo si fa ancora sentire, anche se tra l’esclusione a cinque cerchi e oggi, c’è la Coppa Europea a brillare e con record storico.

Paola Egonu, la stella del volley femminile, ha parlato nella trasmissione televisiva di Canale 5 ‘Verissimo’, raccontandosi. Come campionessa europea in carica, felice e sorridente, non nasconde la ferita per l’eliminazione olimpica: “Resta dentro il dolore per Tokyo, anche se poi abbiamo vinto gli Europei”. L’azzurra, che ha portato la bandiera a cinque cerchi durante la cerimonia di apertura dei Giochi, è comunque e ovviamente orgogliosa della conquista continentale: “Ancora sono emozionata se ci penso – ha detto a Silvia Toffanin, la conduttrice di Verissimo – il cammino è stato duro. Mi riempie vedere che sia noi che i ragazzi abbiamo vinto il titolo, dopo l’uscita ai quarti di finale dai Giochi Olimpici”.

Le Nazionali azzurri, celebrate e applaudite dall’intero Paese, possono ancora vincere in futuro e la Egonu lo sottolinea: “Il potenziale esiste, possiamo fare bene nei prossimi impegni”.  La rivincita potrebbe arrivare a Parigi 2024. Il sogno chiama ancora una volta.

(foto@Federvolley)

Il Faro online – Clicca qui per leggere tutte le notizie di Sport
Clicca qui per iscriverti al canale Telegram, solo notizie di Sport